Evangeline Walton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Evangeline Walton, pseudonimo di Evangeline Wilna Ensley (Indianapolis, 24 novembre 1907Tucson, 11 marzo 1996), è stata una scrittrice statunitense.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Nacque ad Indianapolis, nell'Indiana, da Marion Edmund Ensley e Wilna Eunice Coyner, da cui ebbe un'educazione quacchera. Soffrì per tutta la vita di problemi cardiaci e respiratori, così fu costretta a studiare a casa, sotto la tutela della prozia; dal momento che non usciva spesso di casa si interessò alla lettura e all'opera. Nel 1924 i genitori divorziarono, così si trasferì assieme alla madre e alla nonna in varie città, tra cui New York, Chicago e San Francisco. Quando la nonna morì, nel 1946, si trasferirono definitivamente a Tucson, in Arizona, dove la madre morì nel 1971.

Buona parte dei libri della Walton vennero scritti tra gli anni '20 e '50 e, quando nel 1970 ebbe i primi grandi successi, si dedicò alla ristesura e alla revisione delle opere non pubblicate. Nel 1991 venne sottoposta ad un'operazione per rimuovere un tumore cerebrale benigno, ma la sua salute continuò a peggiorare. A causa di trattamenti al nitrato d'argento, usati per i suoi problemi ai bronchi, la sua pelle assunse col passare del tempo un colorito grigio-azzurro.

Ebbe una fitta corrispondenza con lo scrittore gallese John Cowper Powys, con il quale condivise la passione per la cultura e la mitologia gallese.

Scritti[modifica | modifica sorgente]

La serie che rese famosa Evangeline Walton fu la sua rivisitazione del Mabinogion, il ciclo epico più importante del Galles; pubblicò il primo volume The virgin and the swine, nel 1936, che non ebbe successo. Nel 1970 la Ballantine Books riscoprì il libro e lo pubblicò con il titolo L'isola de potenti, che fu seguito nel 1971 da I figli di Llyr, nel 1972 da La Canzone di Rhiannon e, nel 1974, da Il principe dell'Annwn. Nel 2002 la tetralogia venne raccolta in un unico volume.

Scrisse inoltre nel 1945 il racconto dell'orrore Witch house e, nel 1956, il romanzo storico The cross and the sword, che tratta dell'invasione danese della Gran Bretagna. Nel 1982 la Walton pubblicò il primo volume di quella che doveva essere la Trilogia di Teseo: The sword is forged, ma un'altra serie su Teseo della scrittrice Mary Renault la trattenne dal pubblicare i due volumi seguenti.

Evangeline Walton vinse diversi premi:

  • Premio Mythopoeic del 1973 per La canzone di Rhiannon
  • Premio Fritz Leiber per il Fantasy nel 1979
  • Premio World Fantasy Convention nel 1985 e nel 1989

Opere[modifica | modifica sorgente]

Tetralogia del Mabinogion[modifica | modifica sorgente]

  1. Il principe dell'Annwn, 1974.
  2. I figli di Llyr, 1971.
  3. La canzone di Rhiannon, 1972.
  4. The Virgin and the Swine, 1936. Riedito nel 1970 come L'isola dei potenti

Altri romanzi[modifica | modifica sorgente]

  • Witch House, 1945.
  • The Cross and the Sword, 1956.
  • The Sword is Forged, 1983.

Romanzi brevi[modifica | modifica sorgente]

  • Above Ker-Is, 1980.
  • The Mistress of Kaer-Mor, 1980.
  • The Judgement of St. Yves, 1981.
  • The Chinese Woman, 1981.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 10651587 LCCN: n81028469