Canon EOS 300D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canon EOS 300D
Eos 300d v sst.jpg

Tipo DSLR
Formato Canon APS-C
Risoluzione del sensore 6,3 Mpixel
Innesto obiettivi Canon EF-S, EF
Mirino pentaspecchio[1], copertura 95%
Esposimetro TTL
Sensibilità ISO 100 - 1600
Tempi da 30 a 1/4000 s
Modi esposizione Digital Vari-Program, P, TV, AV, M
Bracketing si
Tasto di anteprima profondità di campo si
Tasto di blocco esposizione si
Esposizioni multiple n/a
Flash integrato si
Velocità massima con flash-sync 1/250 s
Luogo di produzione {{{luogoproduzione}}}

La Canon EOS 300D è una fotocamera reflex digitale (DSLR) presentata dalla Canon nell'agosto 2003.

L'introduzione della 300D rappresenta una pietra miliare nella storia delle fotografia, in quanto al lancio è la prima reflex digitale a raggiungere un prezzo inferiore ai 1000$ rendendo così questo genere di strumenti fotografici appetibile al grande pubblico. Il diretto concorrente di Canon, Nikon, si troverà costretto ad inseguire ed a proporre dopo diversi mesi un modello analogo in questa neonata fascia di prezzo: la Nikon D70, introdotta nel gennaio 2004.

La 300D è la prima reflex di Canon a poter utilizzare gli obiettivi nel formato EF-S, inoltre viene spesso ricordata come la versione ridotta della Canon EOS 10D, con cui condivideva sensore e processore.

Nella sua fascia di prezzo fu sostituita dalla Canon EOS 350D nel febbraio del 2005 e in seguito dalla Canon EOS 400D nel 2006, quindi dalla 500D nel 2009.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Canon EOS 300D - EOS Fotocamere Reflex Digitali - Canon Italia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia