Reflex digitale pieno formato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dimensioni dei sensori utilizzati in molte attuali fotocamere digitali in relazione con il formato 35 mm

Una reflex digitale pieno formato, o full-frame, è una DSLR equipaggiata con un sensore d'immagine che misura 24 mm × 36 mm, cioè delle stesse dimensioni del negativo da 35 mm usato nella maggioranza delle reflex a pellicola; da notare come, curiosamente, tali fotocamere siano definite "piccolo formato" all'interno della ben più vasta famiglia di apparecchi a pellicola.

Attualmente la maggioranza delle reflex digitali in commercio è equipaggiata con sensori più piccoli ed economici (talvolta detti di formato ridotto), molto spesso in formato APS-C, mentre le compatte montano sensori di dimensioni ancora inferiori. Storicamente anche i primissimi modelli di reflex digitali, come Nikon NASA F4 o la Kodak DCS 100 utilizzavano sensori piccoli.

Uso degli obiettivi progettati per fotocamere analogiche 35 mm[modifica | modifica sorgente]

Se la baionetta è compatibile, molti obiettivi, inclusi i modelli con messa a fuoco manuale, progettati per le fotocamere a pellicola da 35mm possono essere montati sulle odierne reflex digitali. Quando uno di questi obiettivi è montato su una reflex digitale non a pieno formato, quindi con un sensore più piccolo, solo la parte centrale dell'obiettivo viene utilizzata per la ripresa di immagini e ciò equivale a ritagliare l'immagine catturata escludendo i margini del fotogramma. Il rapporto fra la dimensione del sensore a pieno formato e quelli più piccoli è chiamato "fattore di crop" e tipicamente ha un intervallo che oscilla fra 1,3 e 2,0 per le DSLR non full-frame (circa 1,3 per i sensori APS-H, 1,5 per gli APS-C, 1,6 per gli APS-C Canon, 2× per i sensori quattroterzi e micro quattroterzi).

Costi[modifica | modifica sorgente]

I costi di produzione di un sensore full-frame sono 20 volte superiori a quelli di un sensore APS-C. Solo 20 sensori full-frame possono essere prodotti da un wafer di silicio da 8" (200 mm); la resa è bassa perché la grande area del sensore la rende facilmente soggetta a contaminazione: in teoria, se un wafer avesse anche solo 20 difetti, ciascuno dei quali distribuito nell'area di un sensore, ogni sensore sarebbe inutilizzabile. Inoltre, il sensore full-frame necessita di tre esposizioni separate durante la fase di fotolitografia, triplicando il numero di maschere ed i processi di esposizione.[1]

Alcune fotocamere full-frame per uso professionale comprendono maggiori funzionalità rispetto alle fotocamere destinate all'utente medio, cosicché le dimensioni e il peso maggiori non sono dovuti al sensore più grande, ma ad una costruzione più robusta e alle funzioni aggiuntive.

Altri usi del termine full-frame[modifica | modifica sorgente]

Architettura del CCD[modifica | modifica sorgente]

Il termine full-frame viene utilizzato anche in riferimento al tipo di tecnologia CCD laddove i pixel occupano l'intera area del sensore disponibile piuttosto che condividere lo spazio con i fotodiodi e gli altri elementi associati.[2][3]

Fotocamere 35 mm[modifica | modifica sorgente]

Nelle fotocamere 35 mm (135 film) il termine formato pieno o mezzo formato è normalmente usato per distinguere il formato della pellicola da 24 × 36 mm e 18 × 24 mm rispettivamente;[4] il mezzo formato è conosciuto anche come formato singolo nel cinema, di conseguenza la fotocamera full-frame è qualche volta chiamata formato doppio.[5]

Full-frame digitali passate e presenti[modifica | modifica sorgente]

Reflex[modifica | modifica sorgente]

Le reflex digitali Nikon E2/E2s (1994),[11] E2N/E2Ns (1996)[12] e E3/E3s (1998)[13] così come le analoghe Fujifilm Fujix DS-505/DS-515, DS-505A/DS-515A e DS-560/DS-565 utilizzano un sistema di riduzione ottico (ROS: Reduction Optical System) per comprimere il campo del pieno formato (35mm) in un sensore CCD da 2/3" (11 mm di diagonale). Ci sono quindi fotocamere reflex senza sensore a pieno formato che tuttavia hanno un angolo di campo equivalente alle reflex full-frame con determinati obiettivi. Queste fotocamere non hanno fattore di crop per quanto riguarda l'angolo di campo, ma il numero di apertura del diaframma (f) aumenta di almeno 2 fattori.[14]

Nikon ha chiamato FX le fotocamere con sensore full-frame e DX quelle con sensore più piccolo.

A telemetro[modifica | modifica sorgente]

Prototipi di reflex digitali full-frame[modifica | modifica sorgente]

  • Pentax MZ-D "MR-52" (presentata nel 2000 è basata su una Pentax MZ-S con lo stesso senore della Contax N, non è mai entrata in produzione)[16]
  • Sony Alpha ammiraglia modello "CX62500" (presentata al PMA del 2007, primo prototipo di quello che un anno e mezzo dopo divenne la DSLR-A900,alias "CX85100", anche se con molte differenze)[17][18]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Canon's Full-Frame CMOS Sensors: The Finest Tools for Digital Photography, Canon, 2006. URL consultato il 26 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2010).
  2. ^ Albert J. P. Theuwissen, Solid-State Imaging with Charge-Coupled Devices, Springer, 1995. ISBN 0792334566.
  3. ^ Patrick Martínez and Alain Klotz, A Practical Guide to CCD Astronomy, Cambridge University Press, 1998. ISBN 0521590639.
  4. ^ Frances E. Schultz and Roger Hicks, Rangefinder: Equipment, History, Techniques, Sterling Publishing Co. Inc, 2003. ISBN 1861083300.
  5. ^ Leslie D. Stroebel and Richard D. Zakia, editors, Focal Encyclopedia of Photography, Focal Press, 1996. ISBN 0240514173.
  6. ^ Posted on November 30, 2008 11:00 PM, Nikon D3x press announcement as of November 30th, 2008, Press.nikonusa.com, 30 novembre 2008. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  7. ^ Sony Alpha DSLR-A850 press announcement as of August 27th, 2009, News.sel.sony.com, 27 agosto 2009. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  8. ^ Posted on October 14, 2009 12:00 AM, Nikon D3s press announcement as of October 14th, 2009, Press.nikonusa.com, 14 ottobre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  9. ^ = pressreldetail&docId = 0901e024803b812e Canon U.S.A. Introduces The New Canon EOS-1D X Digital SLR Camera, Re-Designed From The Inside Out, Canon U.S.A., 18 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  10. ^ Nikon D4: progettata per non avere limiti, nital.it, 6 gen 2012. URL consultato il 7 gen 2012.
  11. ^ Technical information on Nikon E2/E2s and Fujifilm Fujix DS-505/DS-515 at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  12. ^ Technical information on Nikon E2N/E2Ns and Fujifilm Fujix DS-505A/DS-515A at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  13. ^ Technical information on Nikon E3/E3s and Fujifilm Fujix DS-560/DS-565 at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  14. ^ Jarle Aasland, Nikon E2N, NikonWeb.com.
  15. ^ a b Leica M9, Leica AG
  16. ^ Asahi Optical Historical Club (2001) "MR-52" 6 Megapixel digital SLR]
  17. ^ – Charlie White, Charlie White's Gizmodo PMA March 8th, 2007 report on Sony press announcement in regard to Sony Alpha flagship model "CX62500", Gizmodo.com, 8 marzo 2007. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  18. ^ Matthias Paul, Sony Alpha CX model codes overview = 18771&view = findpost&p = 249551 Forum article in German Minolta-Forum as of September 30th, 2009
fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia