Billie Whitelaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Billie Whitelaw (Coventry, 6 giugno 1932Hampstead, 21 dicembre 2014) è stata un'attrice britannica, cinematografica e teatrale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò l'attività artistica all'età di undici anni, debuttando in un programma radiofonico. In seguito lavorò come assistente di produzioni teatrali e, dopo aver studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art, debuttò nel mondo del cinema nel 1954.

Collaborò a lungo con l'autore teatrale Samuel Beckett nella messa in scena di opere come Commedia, Non io, L'ultimo nastro di Krapp, Passi e Dondolo.

Nel 1968 fu insignita dell'onorificenza del Bachelor of Fine Arts per il suo ruolo di protagonista in L'errore di vivere al fianco di Albert Finney e Liza Minnelli.

Si è sposata due volte:

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29744840 LCCN: n84167424