Gianna Piaz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanna Piaz, nota come Gianna Piaz (Bologna, 9 dicembre 1923), è un'attrice e doppiatrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Valenti al centro con Roberto Bertea e Gianna Piaz nella redazione della rubrica radiofonica Rai Telescopio 1954

Inizia l'attività come attrice teatrale, nel 1949 è nella Compagnia di Vittorio Gassman, con cui reciterà in varie rappresentazioni, nel 1951 l'ingresso nella prosa radiofonica della RAI e nei primi anni della neonata televisione sempre RAI come interprete di commedie e sceneggiati.

Sempre negli anni cinquanta, nel secondo programma RAI, presenta con il collega Roberto Bertea alcuni programmi radiofonici del mattino, di varietà e musica, dal 1953 saranno le voci del settimanale Telescopio rotocalco radiofonico con interviste tra il serio e il faceto, tra i redattori Paolo Valenti, Piero Angela, Vittorio Mangili.

Attiva saltuariamente anche nel doppiaggio. Sue le voci di Frau Blücher (Frankenstein Junior), di alcune interpretazioni di Katharine Hepburn e, almeno in una parte della serie, della signorina Rottenmeier in cartone animato (Heidi).

Prosa teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica RAI[modifica | modifica wikitesto]

Varietà radiofonici RAI[modifica | modifica wikitesto]

  • Aria d'estate, giornale di varietà di Ricci e Romano con Gianna Piaz e Roberto Bertea, giugno settembre 1955

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film tv[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]