Ato Boldon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ato Boldon
Ato Boldon Sydney 2000.jpg
Ato Boldon (sulla sinistra) a Sydney 2000.
Dati biografici
Nome Ato Jabari Boldon
Nazionalità Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Altezza 175 cm
Peso 75 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
60 m 6"49 Record nazionale (1997)
100 m 9"86 (1998-1999)
200 m 19"77 Record nazionale (1997)
200 m indoor 20"35 Record nazionale (1997)
Società Adidas / Reebok
Carriera
Nazionale
1992-2004 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 3
Mondiali 1 1 2
Giochi panamericani 0 1 0
Giochi del Commonwealth 1 0 0
Mondiali juniores 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 15 giugno 2011

Ato Jabari Boldon (Port of Spain, 30 dicembre 1973) è un ex atleta trinidadiano, campione del mondo sui 200 metri piani ad Atene 1997.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

All'età di 14 anni si trasferisce negli Stati Uniti dove inizialmente gioca a calcio, per poi dedicarsi all'atletica leggera a partire dal 1990. Si mette in luce nel 1992 conquistando un doppio oro su 100 e 200 ai Mondiali juniores di Seul (doppietta ottenuta per la prima volta da un atleta in quest'evento); nello stesso anno, alle Giochi olimpici di Barcellona, disputa sia i 100 che i 200, non andando però oltre le batterie.

La sua prima medaglia arriva ai Mondiali del 1995, con un bronzo nei 100 metri. Dopo due bronzi olimpici (100 e 200) ad Atlanta 1996, l'anno successivo, vincendo i 200 m ai Mondiali di Atene, diventa il primo atleta di Trinidad e Tobago a conquistare un titolo iridato.

Nel 1998 vince i 100 ai Giochi del Commonwealth di Kuala Lumpur. Saltati i mondiali del 1999 a Siviglia, ai Giochi olimpici di Sydney 2000 vince l'argento nei 100 ed il bronzo nei 200.

Dopo un avviso di garanzia per doping, ai Mondiali del 2001 disputatisi ad Edmonton è quarto nei 100 e terzo nella staffetta 4×100 m, ma a causa della squalifica comminata per uso di sostanze proibite a Tim Montgomery, che aveva vinto l'oro nella 4×100 m e l'argento nei 100 m (dietro Maurice Greene), è promosso al terzo posto nei 100 e nella staffetta porta a casa l'argento come secondo componente di una squadra composta anche da Marc Burns, Jaycey Harper e Darrel Brown, dietro al Sudafrica.

Il 14 febbraio 2006 viene eletto tra i Senatori del suo paese per alti meriti, salvo poi dimettersi da tale carica per allenare i velocisti sauditi in vista di Pechino 2008.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Record nazionali[modifica | modifica sorgente]

Seniores[modifica | modifica sorgente]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1992 Giochi olimpici Spagna Barcellona 100 metri Batteria 10"77
200 metri Batteria 21"65
Mondiali juniores Corea del Sud Seul 100 metri Oro Oro 10"36
200 metri Oro Oro 20"63
1993 Mondiali Germania Stoccarda 100 metri Quarti di finale 10"48
200 metri Batteria 21"31
1995 Mondiali Svezia Göteborg 100 metri Bronzo Bronzo 10"03
200 metri Quarti di finale 21"81
1996 Giochi olimpici Stati Uniti Atlanta 100 metri Bronzo Bronzo 9"90
200 metri Bronzo Bronzo 19"80 Record nazionale
1997 Mondiali indoor Francia Parigi 200 metri Finale DNF
Mondiali Grecia Atene 100 metri 10"02
200 metri Oro Oro 20"04
1998 Giochi del
Commonwealth
Malesia Kuala Lumpur 100 metri Oro Oro 9"88
2000 Giochi olimpici Australia Sydney 100 metri Argento Argento 9"99
200 metri Bronzo Bronzo 20"20
4×100 metri Semifinale 38"92
2001 Mondiali Canada Edmonton 100 metri Bronzo Bronzo 9"98
4×100 metri Argento Argento 38"58 Record nazionale
2003 Giochi panamericani Rep. Dominicana Santo Domingo 4×100 metri Argento Argento 38"53
Mondiali Francia Parigi 100 metri Semifinale 10"22
2004 Giochi olimpici Grecia Atene 100 metri Batteria 10"41
4×100 metri 38"60

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica sorgente]

1997

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]