Andy Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andy Taylor
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Pop rock
New wave
New romantic
Synth pop
Periodo di attività 1976 – in attività
Gruppo attuale Duran Duran
Gruppi precedenti Power Station
Album pubblicati 23
Studio 11
Live 10
Raccolte 4
Sito web

Andy Taylor all'anagrafe Andrew Arthur Taylor (Cullercoats, 16 febbraio 1961[1]) è un chitarrista, cantante e produttore discografico inglese, noto per aver fatto parte dei gruppi Duran Duran e Power Station.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato e cresciuto a Cullercoats, nel Tyne and Wear, frequentò la Marden High School. Iniziò a suonare la chitarra all'età di undici anni cimentandosi subito con gruppi locali e diventando persino produttore di uno di questi all'età di sedici anni. Abbandonò presto gli studi per girare l'Inghilterra e l'Europa con diversi gruppi, esibendosi in piccoli locali e basi aeree militari.

Sabato 11 luglio 2009 ha avuto un infarto, ma già il 18 scriveva dal suo sito che era ancora nel mondo dei vivi grazie al Dr. Carlos e tutto lo staff medico.

Duran Duran e Power Station[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Duran Duran e Power Station (gruppo musicale britannico).

Andy si unì ai Duran Duran nel 1980, essendo di gran lunga il musicista del gruppo con più esperienza, e partecipò al rapido raggiungimento della fama nei cinque anni successivi. Nel 1982 sposò Tracey Wilson, una delle parrucchiere del gruppo, e la coppia ebbe quattro figli. Taylor investì i diritti nel mercato immobiliare e aprì anche un wine bar a Whitley Bay che chiamò Rio, come uno dei singoli dei Duran Duran di maggior successo.

In seguito, però, Andy divenne progressivamente sempre più scontento del suono synth pop dei Duran Duran fortemente orientato all'uso di tastiere e sintetizzatori. Sentendo l'esigenza di dedicarsi ad un suono più rock, durante una pausa del gruppo si unì al bassista John Taylor, al batterista degli Chic Tony Thompson, ad al cantante Robert Palmer per creare il supergruppo Power Station. Con questa nuova band registrò tre singoli di successo e l'album di debutto e suonarono al Live Aid nel 1985.

Il gruppo segnò un netto distacco dallo stile New romantic dei Duran Duran rivolgendosi verso forme più vicine all'hard rock.

Nel 1985 tornò in studio con i Duran per registrare il singolo di successo A View to a Kill, colonna sonora del film Agente 007 - Bersaglio mobile.

Il 1986 lo vide impegnato ancora in studio con la band di Birmingham (ridotta a quartetto per l'abbandono di Roger) per iniziare le registrazioni dell'album Notorious ma dopo poco abbandonò definitivamente il gruppo non portando a termine le sessioni del nuovo disco.

Intanto registrò il singolo di successo Take it easy per il film American Anthem

Poco dopo si unì con Steve Jones, ex chitarrista dei Sex Pistols, per registrare il suo primo disco da solista Thunder.

Reunion[modifica | modifica sorgente]

Nel 1997 Taylor ha preso parte alla riunione dei Power Station e, nel 2001, si è riunito con gli altri membri originali dei Duran Duran (per la prima volta dal 1985) per registrare del materiale inedito. L'album seguente, Astronaut, è caratterizzato da una miscela delle sonorità heavy tipiche dello stile di Taylor e da riff di sintetizzatore più vicini allo stile classico dei Duran Duran.

Nel 2006 i 4 altri membri dei Duran Duran hanno sciolto la società con Andy Taylor, pubblicando il 25 ottobre il seguente annuncio sul loro sito:

« We know that there has been a tremendous amount of speculation over the past few weeks regarding Andy Taylor’s continued involvement with the band and we are sorry that we’ve been unable to provide you with more information until now. The past five years have been an incredible journey for us all – and having the original five back together was something that we had wanted to see happen for some time. As of last weekend, however, the four of us have dissolved our partnership and will be continuing as Duran Duran without Andy, as we have reached a point in our relationship with him where there is an unworkable gulf between us and we can no longer effectively function together. Although obviously disappointed and saddened about this, we are excited about the next chapter of the Duran Duran story and look forward to seeing you all soon.

Simon, John, Nick and Roger »

([2])

Recentemente, Taylor ha puntualizzato nel suo blog che la decisione di lasciare di nuovo il gruppo sarebbe stata causata in parte dalla compagnia di management Magus Entertainment.

Taylor ha aperto un sito web per promuovere il proprio studio di registrazione a Ibiza.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Discografia con i Duran Duran[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Duran Duran.

Album[modifica | modifica sorgente]

Discografia con i Power Station[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Power Station (gruppo musicale britannico).

Discografia solista[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Andy Taylor - Biography - IMDb
  2. ^ A Message To Our Fans

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14962632 LCCN: n/91/93304