Red Carpet Massacre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red Carpet Massacre
Artista Duran Duran
Tipo album Studio
Pubblicazione 16 novembre 2007
Durata 49 min : 04 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Synth pop
New romantic
New wave
Alternative rock
Indie rock
Etichetta Epic Records / SonyBMG
Produttore Duran Duran, Nate Hills, Jimmy Douglass, Timbaland, Justin Timberlake
Registrazione 2006-2007 ai Manhattan Center Studios di New York, ed ai Metropolis Studios di Londra
Duran Duran - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2011)

Red Carpet Massacre è il dodicesimo album dei Duran Duran.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2006, dopo alcune insoddisfacenti sessioni col produttore Michael Patterson, i Duran Duran cominciano a collaborare con maggior successo con differenti produttori come Timbaland ed artisti come Justin Timberlake, registrando tre canzoni ai Manhattan Center Studios di New York.

In seguito alla defezione del chitarrista Andy Taylor, Simon Le Bon, John Taylor, Nick Rhodes e Roger Taylor rientrano in studio con ritrovata unità e decidono di comporre del materiale interamente nuovo e dalle sonorità più contemporanee.

Le incisioni finali vengono completate tra gennaio e giugno 2007 ai Metropolis Studios di Londra assieme al premiato produttore statunitense Nate Hills, il rinomato tecnico del suono Jimmy Douglass e con l'ausilio alla chitarra di Dom Brown, che aveva accompagnato la band dal vivo in diverse occasioni.

L'album, salutato in tutto il mondo da recensioni particolarmente favorevoli, ha visto la sua pubblicazione italiana il 16 novembre 2007, preceduto dal singolo Falling Down, canzone già destinata a far parlare di sé anche per il suo video (diretto dal regista Anthony Mandler) che mostra il quartetto inglese alle prese con modelle in terapia di riabilitazione, un tema che ricorda molto da vicino le analoghe vicende di Kate Moss e Britney Spears.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Valley (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 4:57
  2. Red Carpet Massacre (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 3:16
  3. Nite-Runner (Le Bon, Tim Mosley, Justin Timberlake - Duran Duran, Tim Mosley, Justin Timberlake, Nate Hills) (feat. Timbaland & Justin Timberlake) - 3:56
  4. Falling Down (Le Bon - Duran Duran, Justin Timberlake) (feat. Justin Timberlake) - 5:39
  5. Box Full O' Honey - 3:09 - (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills)
  6. Skin Divers (Le Bon, Tim Mosley - Duran Duran, Tim Mosley, Nate Hills) (feat. Timbaland) - 4:23
  7. Tempted (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 4:22
  8. Tricked Out (Duran Duran, Nate Hills) - 2:46
  9. Zoom In (Le Bon - Duran Duran, Tim Mosley, Nate Hills) - 3:25
  10. She's Too Much (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 5:30
  11. Dirty Great Monster (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 3:41
  12. Last Man Standing (Le Bon - Duran Duran, Nate Hills) - 4:00
  • Nella versione giapponese dell'album e nella versione download di iTunes è presente una ulteriore traccia, Cry Baby Cry. In una ulteriore versione di iTunes Italia sono state incluse due ulteriori tracce: Nite-Runner (Live) e Red Carpet Massacre (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Tour promozionale[modifica | modifica wikitesto]

Per promuovere l'album, il gruppo intraprese il Red Carpet Massacre Tour durante il 2007 e il 2008. Per quanto riguarda l'Italia, il tour fece tappa nelle seguenti date:

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock