Perfect Day (singolo Lou Reed)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Perfect Day
Artista Lou Reed
Autore/i Lou Reed
Genere Glam rock
Stile ballata
Edito da RCA
Pubblicazione
Incisione Transformer
Data 1972
Durata 3 min 46 s
Transformer – tracce
Precedente
Andy's Chest
Successiva
Hangin' 'Round

Perfect Day è una canzone scritta da Lou Reed e pubblicata sul suo album del 1972, Transformer. Il brano ebbe un ritorno di fama negli anni novanta grazie alla sua inclusione nella colonna sonora del film Trainspotting del 1996.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Registrazione[modifica | modifica sorgente]

L'incisione originale, come anche il resto di Transformer, venne prodotta da David Bowie, su arrangiamento di Mick Ronson che suonò anche il pianoforte nel brano.

La canzone possiede un accentuato "mood" malinconico, con l'accompagnamento strumentale dell'evocativo piano di Ronson a bilanciare immagini di dolce romantica nostalgia («it's such a perfect day, I'm glad I spent it with you») con un sottofondo di inquietudine e minaccia («you're gonna reap just what you sow»).[1]

Tematiche[modifica | modifica sorgente]

Il testo della canzone è stato spesso interpretato come la descrizione di una storia d'amore, con possibili allusioni alla relazione di Reed con Bettye Kronstadt (che sarebbe diventata la sua prima moglie) e ai conflitti interiori di Lou con la propria sessualità e con le droghe.[2]

Sarebbe in realtà il racconto nostalgico e quasi sognante della relazione con il suo grande amore di gioventù, Shelley Albin, che proprio in quel periodo incontrò nuovamente e per l'ultima volta. L'impossibilità del loro amore e gli errori commessi gli fanno dichiarare, sul finale, che "raccoglierà ciò che ha seminato": che la giornata perfetta dove lui si è sentito "someone good" (qualcuno migliore) è solo un sogno.[3]

Una lettura più convenzionale delle strofe del testo, oltre all'idealizzata descrizione di una "giornata perfetta" con la persona amata, interpone diverse frasi d'interesse come «You just keep me hanging on» ("Mi dai la forza di tirare avanti"), e «I thought I was someone else, someone good» ("Ho pensato di essere qualcun altro, qualcuno migliore"), suggerendo dei significati reconditi nel brano, che alludono al sentimento agrodolce della nostalgia di cose passate e alla paura che si rivelino solo eventi partoriti dalla propria mente (magari annebbiata dall'uso delle droghe). La ripetizione del verso finale, quasi una citazione biblica, «You`re going to reap just what you sow» ("Raccoglierai solo ciò che hai seminato") non sembra portare sentimenti di conforto ma piuttosto di rimpianto.

Molti altri commentatori hanno visto il testo sotto la luce di una romanticizzata metafora del periodo di Reed come tossicodipendente dedito all'uso di eroina. Critici di questo avviso asseriscono che l'artista non ha mai cercato di rinnegare il suo periodo "drogato", così la canzone sarebbe un'ode all'uso della droga come annientamento di sé stessi e della paura di vivere come lo stesso autore ha più volte fatto intendere. Quindi Reed quando afferma «I'm glad I spent it with you» cioè «Sono felice di averla passata (la giornata) con te», si riferirebbe all'eroina. In realtà l'interpretazione che il brano si riferisca all'eroina, abbastanza ardita, è frutto dell'utilizzo della canzone in una delle scene più famose di Trainspotting, il film di Danny Boyle.

Cover[modifica | modifica sorgente]

Numerose cover della canzone sono state eseguite da svariati artisti.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella versione acustica, il demo della canzone, inclusa come bonus track nella versione rimasterizzata di Transformer, si sente all'inizio Lou Reed cantare «Just a summer day» (Proprio un giorno estivo).
  • Reed ha ri-registrato la canzone per il suo album del 2003 The Raven.
  • Nel 2001 Lou Reed ha eseguito il brano in coppia con Luciano Pavarotti durante l'annuale Pavarotti and friends.

Singolo della BBC[modifica | modifica sorgente]

Perfect Day
Artista AA.VV.
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1997
Durata 3 min : 46 s
Genere Ballata
Etichetta Chrysalis Records

Nel 1997 la canzone fu scelta dalla BBC per un singolo in favore dell'UNICEF che fu trasmesso alla radio e nei cinema. Comprendeva Lou Reed stesso e altri artisti maggiori che cantavano il brano spartendosi le strofe del testo.

Dietro grossa richiesta del pubblico il singolo venne distribuito nei negozi in ottobre. Raggiunse il numero 1 della classifica britannica per tre settimane, in due diverse occasioni. Vendette circa un milione di copie, contribuendo con £2,125,000 alle varie fondazioni di beneficenza.[6]

Interpreti[modifica | modifica sorgente]

Ecco la lista dei partecipanti all'incisione e al video relativo in ordine di apparizione:








Tracce singolo BBC[modifica | modifica sorgente]

Il singolo conteneva tre tracce. In aggiunta alla versione principale c'erano anche una versione tutta al maschile e una solo cantata al femminile.

  1. Perfect Day '97
  2. Perfect Day '97 - Female Version
  3. Perfect Day '97 - Male Version

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Janovitz, Bill. Recensione di "Perfect Day", Allmusic.com
  2. ^ Bockris, Victor. Transformer: The Lou Reed Story. Simon & Schuster, 1995 - ISBN 978-0-684-80366-1
  3. ^ Federici, Daniele. Le canzoni di Lou Reed. Editori Riuniti 2004
  4. ^ pensieri_p"33": Patty Pravo - Alaska (1974-75)
  5. ^ My Way
  6. ^ Perfect Day for children - BBC News 12 ottobre 1998

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]