Aaron McKie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron McKie
Dati biografici
Nome Aaron Fitzgerald McKie
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 94 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
(ex ala piccola / guardia)
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Giovanili

1991-1994
Simon Gratz High School
Temple Owls Temple Owls
Squadre di club
1994-1997 Portland T. Blazers Portland T. Blazers 167 (1327)
1997 Detroit Pistons Detroit Pistons 66 (372)
1997-2005 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 536 (4120)
2005-2007 Los Angeles Lakers Los Angeles Lakers 24 (29)
2007-2008 Memphis Grizzlies Memphis Grizzlies 0 (0)
Carriera da allenatore
2008-2013 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers (vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 agosto 2013

Aaron Fitzgerald McKie (Filadelfia, 2 ottobre 1972) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Uscito dall'università di Temple nel 1994, viene scelto nel draft con la 17a chiamata dai Portland Trail Blazers, per i quali gioca per due stagioni e mezzo con rendimenti alterni.

Nel gennaio del 1997 viene ceduto ai Detroit Pistons all'interno di uno scambio che coinvolge anche Randy Childress, Reggie Jordan e Stacey Augmon. Lì rimane fino al 18 dicembre 1998, quando una blockbuster trade fra i Philadelphia 76ers e i Pistons vede Jerry Stackhouse ed Eric Montross approdare nella "città dei motori", e McKie e Theo Ratliff accasarsi a Philadelphia.

Con i Sixers rimane sette stagioni e mezzo, mai titolare fisso, ma utilissimo sesto uomo di lusso. Vince infatti il NBA Sixth Man of the Year Award nella stagione 2000-01, anno in cui i Sixers persero in finale contro i Los Angeles Lakers, quando, complici le caviglie malmesse di Eric Snow e gli acciacchi di Allen Iverson, rimane in campo per una media di 31,5 minuti a partita, mettendo a referto 11,6 punti, 4,1 rimbalzi e 5 assist per gara.

Nell'estate del 2005 viene rilasciato dai Sixers come free agent per problemi di luxury tax e viene ingaggiato dai Los Angeles Lakers, dove gioca al fianco di Kobe Bryant.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]