Dontonio Wingfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dontonio Wingfield
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 116 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala piccola / ala grande
Ritirato 1998
Carriera
Giovanili

1993-1994
Westover High School
Cincinnati Bearcats Cincinnati Bearcats
Squadre di club
1994-1995 Seattle S.Sonics Seattle S.Sonics 20
1995-1997 Portland T. Blazers Portland T. Blazers 94 (377)
1998 León León 4 (33)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dontonio Wingfield (Albany, 23 giugno 1974) è un ex cestista statunitense, professionista NBA e in Spagna.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver frequentato la Westover High School nella natia Albany (Georgia) ed in seguito il college alla University of Cincinnati, è stato scelto nel draft del 1994 al secondo giro con il numero 10 dai Seattle Sonics, con i quali peraltro ha giocato una sola stagione.

Nell'agosto del 1998 è stato arrestato dalla polizia per aver malmenato due agenti durante una lite a casa della fidanzata nei pressi di Cincinnati. A causa di questo episodio nel giugno 1999 è stato condannato ad un anno di carcere. È uno dei giocatori che hanno contribuito a dare il nomignolo "Portland Jail-Blazers" alla franchigia dell'Oregon.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • McDonald's All American (1993)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]