Valore alpino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Valore alpino, noto anche con il nome di Trentatrè e Inno degli Alpini, è la marcia d'ordinanza delle truppe da montagna dell'Esercito Italiano.

La melodia trae ispirazione dal brano Fiers Alpins di Henry Helme con testo scritto da Alfred d'Estel, armonizzato e arrangiato da Dominique Trave. Il testo del brano è opera di Camillo Fabiano, originario di Susa, mentre la musica di Eugenio Palazzi.[1][2]

Le prime edizioni conosciute sono state pubblicate alcuni anni prima dello scoppio della Grande Guerra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Maggio, È trinese il papà di “Trentatrè”, l’inno nazionale degli alpini, su lastampa.it, 11 settembre 2014. URL consultato il 9 maggio 2018.
  2. ^ Mariano Spreafico, I papà del "Trentatrè", su ana.it, 4 settembre 2014. URL consultato il 9 maggio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A.V. Savona e M.L. Straniero (a cura di), Canti della Grande guerra, vol. 2, Milano, Garzanti, 1981, pp. 657-658.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica