Adunata nazionale degli alpini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adunata nazionale degli alpini
Adunata Asti 2016.jpg
Gli alpini in sfilata ad Asti nel 2016.
Luogovariabile
Anni1920-oggi
FrequenzaAnnuale
Date2ª domenica di maggio
GenereRaduno, sfilata
OrganizzazioneAssociazione Nazionale Alpini
Sito ufficiale
Soldati italiani in preghiera sulla cima dell'Ortigara 1917

L'Adunata nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini è una manifestazione che si svolge ogni anno nella seconda settimana di maggio in una città scelta, di volta in volta, dal Consiglio Direttivo Nazionale. La prima Adunata, che allora si chiamava Convegno nazionale, si svolse sul Monte Ortigara nel settembre 1920.

La manifestazione[modifica | modifica wikitesto]

L'adunata si svolge in più giorni e ha suo culmine la domenica con la sfilata di decine di migliaia di alpini per le strade della città ospitante. Alla sfilata, che dura solitamente per tutta la giornata, partecipano solo gli iscritti all'Associazione Nazionale Alpini, che vengono divisi per Sezioni Ana d'appartenenza (i primi a sfilare sono gli alpini delle Sezioni all'estero, ultimi quelli della Sezione ospitante) e accompagnati da numerose bande e fanfare. Le uniche altre persone che possono partecipare alla sfilata sono le autorità politiche locali e nazionali che prendono parte all'evento (generalmente ministri, sindaco, presidente della Provincia e di presidente della Regione). Il pubblico si colloca ai lati o sulle tribune.

La scelta della città ospitante viene fatta due anni prima in modo da dare il tempo alla Sezione Ana e alla città di prepararsi alla manifestazione. Una specifica commissione valuta le proposte delle città candidate e compie visite in loco per verificare la capacità ricettiva della zona, la disponibilità dei diversi enti pubblici, la viabilità locale e altri fattori.

Le sedi delle adunate nazionali[modifica | modifica wikitesto]

In seguito l'elenco delle sedi dell'adunata, come da sito ufficiale dell'Associazione Nazionale Alpini[1].

La colonna mozza sulla cima dell'Ortigara, posta in occasione della prima adunata nazionale
Adunata Periodo Località
1º convegno nazionale 5-7 settembre 1920 Monte Ortigara (VI)
2º convegno nazionale 3-11 settembre 1921 Cortina d'Ampezzo (BL)
3º convegno nazionale 3-6 settembre 1922 Trento
4º convegno nazionale 2-9 settembre 1923 Aosta
5º convegno nazionale 31 agosto-3 settembre 1924 Passo del Tonale (BS-TN)
6º convegno nazionale 23-29 agosto 1925 Udine
7º convegno nazionale 29 agosto-5 settembre 1926 Rifugio Contrin (TN)
8º convegno nazionale 30 agosto-5 settembre 1927 Pieve di Cadore (BL)[2]
9º convegno nazionale 2-9 settembre 1928 Torino
10ª adunata nazionale 6-8 aprile 1929 Roma
11ª adunata nazionale 13-15 aprile 1930 Trieste
12ª adunata nazionale 16-18 aprile 1931 Genova
13ª adunata nazionale 16-18 aprile 1932 Napoli
14ª adunata nazionale 8-9 aprile 1933 Bologna
15ª adunata nazionale 15-16 aprile 1934 Roma
16ª adunata nazionale 20-21 marzo 1935 Tripoli (Libia)[3][4]
17ª adunata nazionale 12-14 settembre 1936 Napoli
18ª adunata nazionale 10-12 aprile 1937 Firenze
19ª adunata nazionale 23-24 aprile 1938 Trento
20ª adunata nazionale 15-17 aprile 1939 Trieste
21ª adunata nazionale 31 maggio-3 giugno 1940 Torino
Manifestazione sospesa dal 1941 al 1947 a causa degli eventi bellici
22ª adunata nazionale 1-4 ottobre 1948 Bassano del Grappa (VI)
23ª adunata nazionale 21 settembre-3 ottobre 1949 Bolzano
Manifestazione sospesa nel 1950 a causa del Giubileo a Roma
24ª adunata nazionale 23 aprile 1951 Gorizia
25ª adunata nazionale 26-28 aprile 1952 Genova
26ª adunata nazionale 12-13 settembre 1953 Cortina d'Ampezzo (BL)
27ª adunata nazionale 19-21 marzo 1954 Roma
28ª adunata nazionale 23-25 aprile 1955 Trieste
29ª adunata nazionale 17-19 marzo 1956 Napoli
30ª adunata nazionale 16-19 marzo 1957 Firenze
31ª adunata nazionale 15-17 marzo 1958 Trento
32ª adunata nazionale 2-4 maggio 1959 Milano
33ª adunata nazionale 19-21 marzo 1960 Venezia
34ª adunata nazionale 13-15 maggio 1961 Torino
35ª adunata nazionale 17-19 marzo 1962 Bergamo
36ª adunata nazionale 16-18 marzo 1963 Genova
37ª adunata nazionale 2-4 maggio 1964 Verona
38ª adunata nazionale 22-24 maggio 1965 Trieste
39ª adunata nazionale 23-25 aprile 1966 La Spezia
40ª adunata nazionale 29 aprile-4 maggio 1967 Treviso
41ª adunata nazionale 16-19 marzo 1968 Roma
42ª adunata nazionale 25-27 aprile 1969 Bologna
43ª adunata nazionale 1-3 maggio 1970 Brescia
44ª adunata nazionale 1-2 maggio 1971 Cuneo
45ª adunata nazionale 11-14 maggio 1972 Milano
46ª adunata nazionale 28-30 aprile 1973 Napoli
47ª adunata nazionale 4-6 maggio 1974 Udine
48ª adunata nazionale 15-17 marzo 1975 Firenze
49ª adunata nazionale 19-21 marzo 1976 Padova
50ª adunata nazionale 14-15 maggio 1977 Torino
51ª adunata nazionale 13-14 maggio 1978 Modena
52ª adunata nazionale 19-20 maggio 1979 Roma
53ª adunata nazionale 3-4 maggio 1980 Genova
54ª adunata nazionale 9-10 maggio 1981 Verona
55ª adunata nazionale 8-9 maggio 1982 Bologna
56ª adunata nazionale 7-8 maggio 1983 Udine
57ª adunata nazionale 12-13 maggio 1984 Trieste
58ª adunata nazionale 18-19 maggio 1985 La Spezia
59ª adunata nazionale 17-18 maggio 1986 Bergamo
60ª adunata nazionale 16-17 maggio 1987 Trento
61ª adunata nazionale 14-15 maggio 1988 Torino
62ª adunata nazionale 13-14 maggio 1989 Pescara
63ª adunata nazionale 12-13 maggio 1990 Verona
64ª adunata nazionale 11-12 maggio 1991 Vicenza
65ª adunata nazionale 16-17 maggio 1992 Milano
66ª adunata nazionale 15-16 maggio 1993 Bari
67ª adunata nazionale 14-15 maggio 1994 Treviso
68ª adunata nazionale 14-15 maggio 1995 Asti
69ª Adunata nazionale 18-19 maggio 1996 Udine
70ª adunata nazionale 10-11 maggio 1997 Reggio Emilia
71ª adunata nazionale 9-10 maggio 1998 Padova
72ª adunata nazionale 15-16 maggio 1999 Cremona
73ª adunata nazionale 13-14 maggio 2000 Brescia
74ª adunata nazionale 19-20 maggio 2001 Genova
75ª adunata nazionale 11-12 maggio 2002 Catania
76ª adunata nazionale 10-11 maggio 2003 Aosta
77ª adunata nazionale 15-16 maggio 2004 Trieste
78ª adunata nazionale 14-15 maggio 2005 Parma
79ª adunata nazionale 13-14 maggio 2006 Asiago (VI)
80ª adunata nazionale 12-13 maggio 2007 Cuneo
81ª adunata nazionale 10-11 maggio 2008 Bassano del Grappa (VI)
82ª adunata nazionale 9-10 maggio 2009 Latina
83ª Adunata nazionale 8-9 maggio 2010 Bergamo
84ª adunata nazionale 7-8 maggio 2011 Torino
85ª adunata nazionale 12-13 maggio 2012 Bolzano
86ª adunata nazionale 10-12 maggio 2013 Piacenza
87ª adunata nazionale 9-11 maggio 2014 Pordenone
88ª adunata nazionale 15-17 maggio 2015 L'Aquila
89ª adunata nazionale 13-15 maggio 2016 Asti
90ª adunata nazionale 12-14 maggio 2017 Treviso
91ª adunata nazionale 11-13 maggio 2018 Trento[5]
92ª adunata nazionale 10-12 maggio 2019 Milano
93ª adunata nazionale 2020 Rimini

Le adunate nelle città[modifica | modifica wikitesto]

Città Numero adunate ospitate Anni
Torino-Stemma-trasparente.png Torino 6 1928, 1940, 1961, 1977, 1988, 2011
Trieste-Stemma.png Trieste 6 1930, 1939, 1955, 1965, 1984, 2004
Provincia di Genova-Stemma.svg Genova 5 1931, 1952, 1963, 1980, 2001
Roma-Stemma.png Roma 5 1929, 1934, 1954, 1968, 1979
Trento-Stemma.png Trento 5 1922, 1938, 1958, 1987, 2018
Milano-Stemma.png Milano 4 1959, 1972, 1992, 2019
CoA Città di Napoli.svg Napoli 4 1932, 1936, 1956, 1973
Udine-Stemma.png Udine 4 1925, 1974, 1983, 1996
Treviso-Stemma.svg Treviso 3 1967, 1994, 2017
Bergamo-Stemma.png Bergamo 3 1962, 1986, 2010
Verona-Stemma.svg Verona 3 1964, 1981, 1990
Bologna-Stemma.png Bologna 3 1933, 1969, 1982
FlorenceCoA.svg Firenze 3 1937, 1957, 1975
Aosta-Stemma.png Aosta 2 1923, 2003
Asti-Stemma.png Asti 2 1995, 2016
Bassano del Grappa-Stemma.png Bassano del Grappa (VI) 2 1948, 2008
Bolzano-Stemma.png Bolzano 2 1949, 2012
Brescia-Stemma.svg Brescia 2 1970, 2000
Cortina d'Ampezzo-Stemma.png Cortina d'Ampezzo (BL) 2 1921, 1953
Cuneo-Stemma.png Cuneo 2 1971, 2007
La Spezia-Stemma.png La Spezia 2 1966, 1985
Padova-Stemma.png Padova 2 1976, 1998
Coat of Arms of L'Aquila, Italy.svg L'Aquila 1 2015
Pordenone-Stemma.png Pordenone 1 2014
Piacenza-Stemma.png Piacenza 1 2013
Latina-Stemma.png Latina 1 2009
Coat of arms of Parma.svg Parma 1 2005
Catania-Stemma.png Catania 1 2002
Cremona-Stemma.png Cremona 1 1999
Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia 1 1997
Asiago-Stemma.png Asiago (VI) 1 2006
Bari-Stemma.png Bari 1 1993
Vicenza-Stemma.png Vicenza 1 1991
Pescara-Stemma.png Pescara 1 1989
Modena-Stemma.png Modena 1 1978
Venezia-Stemma.png Venezia 1 1960
Gorizia-Stemma.png Gorizia 1 1951
Pieve di Cadore-Stemma.png Pieve di Cadore (BL) 1 1927
Tripoli (Libia) 1 1935
Rifugio Contrin (TN) 1 1926
Passo del Tonale (BS-TN) 1 1924
Monte Ortigara (VI) 1 1920

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco adunate, in Associazione Nazionale Alpini, 13 gennaio 2017. URL consultato il 16 marzo 2017.
  2. ^ Il convegno non ebbe una sede fissa ma coinvolse varie località del Cadore e della Carnia
  3. ^ Allora Libia italiana.
  4. ^ Un altro raduno di minore importanza si svolse lo stesso anno dal 16 al 18 giugno a Pieve di Cadore (BL).
  5. ^ L'Adunata Nazionale 2018 a Trento, in Associazione Nazionale Alpini, 17 settembre 2016. URL consultato il 16 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Italia Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Italia