Unforgiven (2005)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unforgiven (2005)
Colonna sonora Calling dei Taproot
Prodotto da WWE
Brand Raw
Data 18 settembre 2005
Sede Ford Center
Città Oklahoma City, Oklahoma
Spettatori 8.000
Cronologia pay-per-view
SummerSlam (2005) Unforgiven (2005) No Mercy (2005)
Progetto Wrestling

Unforgiven (2005) è stata la settima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento, esclusivo del roster di Raw, si è svolto il 18 settembre 2005 al Ford Center a Oklahoma City nell'omonimo stato.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

A SummerSlam, John Cena sconfisse Chris Jericho per mantenere il WWE Championship. La sera dopo, a Raw, il general manager Eric Bischoff annunciò che, in serata, Cena avrebbe difeso il titolo contro Jericho in un "You're Fired" match, in cui il perdente sarebbe stato licenziato. La sera stessa, Cena sconfisse Jericho per mantenere il WWE Championship e, data la stipulazione, Jericho venne licenziato e fu dunque costretto ad abbandonare la WWE (storyline). Al termine del match, Kurt Angle si presentò sul ring e attaccò Cena con una Angle Slam. Di conseguenza, Bischoff annunciò che Cena avrebbe difeso il WWE Championship contro Angle ad Unforgiven.

A SummerSlam, Hulk Hogan sconfisse Shawn Michaels. La sera dopo, a Raw, Michaels fece un promo dicendo che Hogan era stato migliore di lui e lo elogiò, ma il suo discorso fu interrotto da Chris Masters. Masters affermò che avrebbe rubato a Michaels le luci della ribalta e lo schiaffeggiò. Di conseguenza, HBK reagì ed attaccò Masters effettuando, di fatto, un turn face facendo scattare una rissa tra i due. Nella puntata di Raw del 5 settembre, Michaels partecipò alla Masterlock Challenge di Masters, ma nonostante gli incredibili sforzi, HBK non riuscì a liberarsi dalla presa. Sorpreso dalla resistenza di Michaels, Masters lasciò la presa per colpire HBK con una sedia d'acciaio per poi riapplicare la Master Lock. La settimana successiva, a Raw, Michaels sfidò dunque Masters ad un match per Unforgiven.

A SummerSlam, Edge sconfisse Matt Hardy per KO tecnico. La sera dopo, a Raw, Hardy perse un match contro Rob Conway e, al termine di tale incontro, Edge attaccò Hardy. Nella puntata di Raw del 29 agosto, Edge e Hardy si affrontarono in uno Street Fight match, ma esso terminò in no-contest dopo che Hardy eseguì un Side Effect ai danni di Edge attraverso l'equipaggiamento elettrico presente al di sotto della rampa dello stage. Dopodiché, sia Edge che Hardy furono trasportati all'esterno dell'arena con l'ausilio di un'ambulanza. La settimana successiva, a Raw, il general manager Eric Bischoff annunciò uno Steel Cage match tra Edge e Hardy per Unforgiven.

Nella puntata di Raw del 22 agosto, durante il Carlito's Cabana, l'Intercontinental Champion Carlito intervistò Ric Flair, il quale ritornò sul ring dopo un breve periodo d'assenza. Tuttavia, nel corso dell'intervista, la situazione degenerò dopo che Carlito sputò una mela in faccia a Flair. Dato ciò, i due iniziarono una piccola rivalità e venne annunciato che Carlito avrebbe difeso l'Intercontinental Championship contro Flair ad Unforgiven.

Evento[modifica | modifica wikitesto]

Prima della messa in onda dell'evento, Rob Conway sconfisse Tajiri a Sunday Night Heat.

Match preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Il primo match dell'evento fu quello valevole per l'Intercontinental Championship tra il campione Carlito e lo sfidante Ric Flair. Il match iniziò con Flair che mise Carlito al tappeto con una serie di headlock takeover. In seguito, Carlito contrattaccò eseguendo una clothesline su Flair, ma quest'ultimo colpì poi Carlito con un inverted atomic drop. Più avanti, Flair tentò di eseguire la figure-four leglock, però il campione rovesciò la presa di sottomissione. Dopo un batti e ribatti, Flair applicò la figure-four leglock su Carlito e lo forzò alla resa per vincere il match e conquistare il titolo.

Il match successivo vide Ashley Massaro e la WWE Women's Champion Trish Stratus affrontare le Ladies in Pink (Torrie Wilson e Victoria). Il match iniziò con Trish e Torrie. In seguito, Torrie diede il cambio a Victoria, la quale applicò poi una full-body choke su Trish. Successivamente, Trish si liberò dalla presa per poi applicare una armbar su Victoria. Victoria contrattaccò la presa, salvo poi essere colpita da un headscissors takedown di Trish. Dopo un batti e ribatti, Trish colpì Victoria con un roundhouse kick per poi schienarla e vincere il match per il proprio team.

Il terzo match fu tra Big Show e Snitsky. Durante la fasi iniziali del match, Big Show si portò in vantaggio nei confronti di Snitsky dopo l'esecuzione di una chop e di un headbutt. In seguito, Snitsky contrattaccò una Chokeslam di Big Show ed iniziò a controllare la contesa per poi applicare una armbar su Big Show. Nel finale, Big Show eseguì una spinebuster su Snitsky per poi colpirlo con la Chokeslam. Big Show schienò poi Snitsky per vincere il match.

Il match seguente fu tra Shelton Benjamin e Kerwin White. Prima dell'inizio del match, Benjamin attaccò White per poi lanciarlo contro una barricata di sicurezza, posta all'esterno del ring. Dopo essere rientrati sul quadrato, Benjamin eseguì un body slam su White per poi colpirlo con un running forearm. In seguito, White contrattaccò e colpì il ginocchio di Benjamin con un dropkick. Nel finale, White tentò di colpire Benjamin con una mazza da golf, ma Benjamin schivò l'attacco ed eseguì il T-Bone Suplex su White per poi schienarlo e vincere il match.

Il quinto match fu lo Steel Cage match tra Matt Hardy e Edge (con Lita). Il match iniziò con Hardy che cercò di gettare Edge contro la gabbia, ma quest'ultimo evitò l'attacco. Dopo un batti e ribatti, Hardy eseguì il Side Effect su Edge per poi catapultarlo contro la gabbia, aprendogli una ferita alla fronte. Lita iniziò dunque a scalare la gabbia dall'esterno, però Hardy colpì la gabbia facendo cadere Lita per terra. Data la distrazione causata da Lita, Edge ne approfittò per evadere dalla struttura, ma Hardy lo bloccò e lo portò all'angolo per poi colpirlo con un Side Effect dalla terza corda del ring. Pochi istanti dopo, Lita interferì all'interno della gabbia in favore di Edge, però Hardy la colpì con la Twist of Fate. Dato ciò, Edge colpì Hardy con la Spear e lo schienò, ma quest'ultimo si liberò dallo schienamento dopo un conteggio di due. Dopo aver lanciato Edge contro un tenditore delle corde, Hardy salì sulla cima della gabbia per poi gettarsi sopra a Edge con un leg drop. Dopo l'esecuzione del leg drop dalla cima della struttura, Hardy schienò Edge per vincere il match.

Match principali[modifica | modifica wikitesto]

Il match che seguì fu quello per il World Tag Team Championship tra la coppia campione The Hurricane e Rosey contro quella sfidante formata da Lance Cade e Trevor Murdoch. Durante il match, Murdoch eseguì una DDT su The Hurricane all'esterno del ring. Dopo l'esecuzione di tale manovra, alcuni medici arrivarono a bordo ring per sincerarsi delle condizioni di The Hurricane. Nel finale, Cade schienò l'infortunato The Hurricane (legit) per vincere il match e conquistare i titoli di coppia insieme a Murdoch.

Il settimo match fu tra Shawn Michaels e Chris Masters. Il match iniziò con Masters che applicò la Masterlock su Michaels. Dopo essersi liberato dalla presa, Michaels colpì Masters con una clothesline e delle knife edge chops. In seguito, Masters iniziò a dominare Michaels colpendolo svariate volte alla schiena con delle powerbomb e dei suplex. Più avanti, Michaels contrattaccò eseguendo un diving elbow drop su Masters. Masters applicò poi un'altra Masterlock su Michaels, il quale tentò di liberarsi dalla presa sbattendo Masters contro gli angoli del ring senza, però, ottenere il risultato sperato. Nel finale, Michaels saltò sull'apron ring costringendo, così, l'arbitro a far rompere la presa di sottomissione a Masters. Sfruttando ciò, Michaels colpì Masters con la Sweet Chin Music per poi schienarlo e vincere il match.

Il main event fu il match per il WWE Championship tra il campione John Cena e lo sfidante Kurt Angle. Il match iniziò con Angle che applicò una headlock takeover su Cena. Durante il match, Cena contrattaccò l'offensiva di Angle riuscendo, poi, a liberarsi dalla Ankle Lock di quest'ultimo. Successivamente, Cena tentò di eseguire la F-U su Angle, ma l'Olympic Hero rovesciò la manovra nella Angle Slam per poi schienare Cena. Cena si liberò poi dallo schienamento dopo un conto di due. Dopo che l'arbitro venne accidentalmente messo KO, Cena colpì Angle con il five knuckle shuffle e la F-U. Dopodiché, Angle si riprese e colpì Cena al volto con la sua medaglia olimpica per poi intrappolarlo nella Ankle Lock. A questo punto del match, Eric Bischoff si presentò sul ring per tifare Angle, portando con sé il WWE Championship. Tuttavia, Cena si liberò dalla Ankle Lock gettando Angle contro Bischoff, il quale finì KO all'esterno del ring. Nel finale, Cena prese il WWE Championship e lo utilizzò per colpire Angle, però l'arbitro se ne accorse e squalificò Cena dando, così, la vittoria ad Angle. Tuttavia, a causa della squalifica, Cena mantenne il titolo. Al termine del match, Cena eseguì una F-U su Angle attraverso un tavolo dei commentatori andando, così, a chiudere l'evento.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri Stipulazioni Durata
Heat Rob Conway ha sconfitto Tajiri Single match 03:44
1 Ric Flair ha sconfitto Carlito (c) per sottomissione Single match per il WWE Intercontinental Championship 11:46
2 Ashley Massaro e Trish Stratus hanno sconfitto The Ladies in Pink (Torrie Wilson e Victoria) (con Candice Michelle) Tag Team match 07:05
3 Big Show ha sconfitto Snitsky Single match 06:11
4 Shelton Benjamin ha sconfitto Kerwin White Single match 08:06
5 Matt Hardy ha sconfitto Edge (con Lita) Steel Cage match 21:33
6 Lance Cade e Trevor Murdoch hanno sconfitto The Hurricane e Rosey (c) Tag Team match per il World Tag Team Championship 07:40
7 Shawn Michaels ha sconfitto Chris Masters Single match 16:44
8 Kurt Angle ha sconfitto John Cena (c) per squalifica Single match per il WWE Championship 17:15

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling