Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

The Housemaid (film 2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Housemaid
The Housemaid (film 2010) Screenshot.jpg
Eun-yi (Jeon Do-yeon)
Lingua originaleInglese, coreano
Paese di produzioneCorea del Sud
Anno2010
Durata103 minuti
Dati tecniciColore
rapporto: 2,35:1
Generedrammatico
RegiaIm Sang-soo
SoggettoIm Sang-soo
SceneggiaturaIm Sang-soo
ProduttoreJason Chae
Produttore esecutivoYoon Kim
Casa di produzioneIFC Films
Distribuzione in italianoFandango
FotografiaLee Hyung-deok
MontaggioLee Eun-soo
Effetti specialiKim Keun-hyung
MusicheKim Hong-jip
ScenografiaYang Hyeon-mi
CostumiJin Lee
TruccoJeon Shin-young
Art directorBae Jung-yoon
Character designLee Ha-jun
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Housemaid (하녀?, HanyeoLR) è un film del 2010 diretto da Im Sang-soo. È un remake di Hanyeo, film sudcoreano del 1960 diretto da Kim Ki-young.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giovane Eun-yi viene assunta come governante presso una ricca famiglia composta da marito, moglie incinta di due gemelli e figlioletta. Con i suoi modi ingenui e gentili la ragazza conquista la simpatia di tutta la famiglia, fino a quando non inizia ad avere rapporti sessuali con il marito. Inizialmente la moglie non si accorge del tradimento del marito, ma Eun-yi rimane incinta. Da quel momento la moglie, istigata dalla madre, tenta in ogni modo di impedire che la gravidanza venga portata a termine, offrendo alla ragazza una forte somma di denaro e giungendo a causare un incidente per sbarazzarsi di lei. Eun-yi decide di tenere il bambino, ma viene avvelenata dalle due donne e lo perde. La ragazza non accetta il fatto di aver perso il bambino e questo la porta a mettere in atto una tragica vendetta che, disperata per quanto è accaduto, la porta al suicidio.

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Presentato al Festival di Cannes 2010, The Housemaid è uscito in Corea del Sud il 13 maggio 2010 e in Italia il 27 maggio 2011.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema