Ted 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TED 2
Ted 2.jpg
Ted e John in una scena del film
Titolo originaleTed 2
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2015
Durata115 min
125 min (unrated)
Generecomico, fantastico
RegiaSeth MacFarlane
SoggettoSeth MacFarlane
SceneggiaturaSeth MacFarlane, Alec Sulkin e Wellesley Wild
ProduttoreJason Clark, John Jacobs, Seth MacFarlane e Scott Stuber
Casa di produzioneUniversal Pictures
Fuzzy Door Productions
FotografiaMichael Barret
MontaggioJeff Freeman
MusicheWalter Murphy
ScenografiaStephen J. Lineweaver
CostumiCindy Evans
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Ted 2 è un film del 2015 co-scritto co-prodotto e diretto da Seth MacFarlane, interpretato da Mark Wahlberg, lo stesso Seth MacFarlane nuovamente nei panni di Ted, Amanda Seyfried e Jessica Barth, che interpreta nuovamente la cassiera Tami-Lynn. La pellicola è il sequel del film Ted del 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ted si è sposato con Tami-Lynn, la sua fidanzata; tuttavia, il suo migliore amico John è afflitto a causa del divorzio con Lori. Trascorso un anno il rapporto tra i due coniugi diventa sempre più difficile e così decidono di avere un figlio per tentare di rafforzare la loro relazione e dal momento che Ted, che è di peluche, è incapace di funzioni riproduttive, chiede aiuto a John e allo stesso tempo cerca di incoraggiarlo a cercare una nuova compagna, ma John è riluttante. Purtroppo Tami-Lynn è sterile per colpa delle droghe assunte, così la coppia opta per l'adozione: l'assistente sociale tuttavia riferisce che Ted, essendo un orsacchiotto, è classificato agli occhi dello Stato non come una persona bensì come un bene. Questo provoca un'indagine federale che causa l'invalidità del matrimonio di Ted, la perdita del lavoro e il blocco del conto in banca.

John suggerisce di affidare la situazione al tribunale e, dal momento che non possono permettersi un avvocato, il loro caso viene assegnato a una ragazza, Samantha Leslie Jackson, avvocato inesperto ma con una cultura notevole. In un primo momento sono diffidenti, ma cambiano rapidamente il loro parere quando scoprono che condivide il loro amore per la marijuana. Nel frattempo Donny è in libertà vigilata e lavora ora come operatore alle pulizie nella sede della Hasbro Toy Company. Donny convince il CEO dell'azienda di assumere un avvocato esperto per far perdere la causa a Ted, al fine di catturarlo e scoprire il segreto su come creare altri orsacchiotti viventi.

Dopo un lungo dibattito, la corte si pronuncia contro Ted. Samantha, Ted e John sono disperati e decidono di rivolgersi a Patrick Meighan, un avvocato dei diritti civili, nella speranza di rovesciare la decisione della corte. Intraprendono un viaggio per New York per incontrarsi con lui, ma a causa della guida di Ted l'auto sbanda e finisce fuori strada nel mezzo di un bosco. Seduti intorno a un falò, Samantha e John capiscono di essere attratti l'uno dall'altra.

La mattina dopo a New York, Meighan rifiuta il caso poiché ritiene che Ted non abbia contribuito in modo significativo all'umanità a causa del suo stile di vita. Ted, frustrato e geloso del rapporto creatosi tra John e Samantha, se ne va. Entrando in un Comic-Con non si accorge che Donny lo segue. Una volta in trappola, Ted riesce a scappare, ruba un telefono e contatta John che accorre in suo aiuto, ma Ted viene catturato da Donny. John e Samantha arrivano sul posto alla ricerca di Ted, arrivando giusto in tempo prima che Donny possa sezionare Ted. I due lo liberano, ma Donny taglia i cavi che reggono una finta astronave di considerevoli dimensioni e John getta Ted lontano per evitare che venga schiacciato, cosa che invece succede a John stesso. Poi Ted capendo che Donny è il responsabile lo smaschera con uno stratagemma e quest'ultimo si ritrova nuovamente in arresto, stavolta all'ergastolo, per tentato omicidio premeditato.

Nonostante Ted abbia evitato l'astronave, John cade in coma per il colpo che ha preso: dopo una notte all'ospedale il dottore afferma che John è morto. In realtà è uno scherzo di John come "rivincita" per lo scherzo di Ted che si finse ritardato dopo essersi rotto. Subito dopo il quartetto riceve una visita dell'avvocato Meighan il quale, saputa la notizia sull'incidente finita in TV, decide di accettare il caso di Ted: il verdetto della giuria viene cambiato e Ted è riconosciuto a tutti gli effetti come una persona, mentre John e Samantha si fidanzano.

Qualche tempo dopo i quattro festeggiano l'adozione da parte di Ted e Tami-Lynn di un bambino, e John e Samantha gli regalano un orsetto, augurandogli che prenda vita come Ted.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la conferenza stampa al San Diego Comic-Con International del 2012, Seth MacFarlane dichiarò che sarebbe stato disponibile per un eventuale sequel di Ted.[1] Nel settembre dello stesso anno l'amministratore delegato Steve Burke rivelò inoltre che lo studio avrebbe voluto avviare la produzione di un sequel del film il prima possibile.[2]

Il 17 gennaio 2013 Mark Wahlberg, ospite all'Anderson Live, confermò che Seth MacFarlane era al lavoro sulla stesura della sceneggiatura del sequel del film e che sarebbe stato il primo sequel della sua carriera.[3]

Il 2 ottobre 2013 la Universal Pictures ha ufficialmente annunciato la data di uscita del film.

Le riprese sono iniziate il 28 luglio 2014, e si sono concluse il 13 novembre 2014.[4][5]

Ted 2 è arrivato nelle sale cinematografiche il 25 giugno 2015.[6]

Distribuzione e Incasso[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato distribuito il 29 gennaio 2015. Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi il 26 giugno 2015 ed è stato vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto. In Italia, il film è stato distribuito Il 25 giugno 2015 dalla Universal Pictures International Italy ed è stato vietato ai minori di 14 anni.[7]

Con un budget di $68 milioni di dollari, il film ha incassato $81 milioni di dollari negli Stati uniti d'America e $135 milioni nel resto del mondo,con un incasso totale di $216 milioni di dollari.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Seth MacFarlane Says “I’d Be Open To Making Ted 2″: Comic-Con, su deadline.com, 14 luglio 2012. URL consultato il 4 luglio 2013.
  2. ^ Steve Burke says studio will make 'Ted' sequel "as soon as possible, su bbc.co.uk, 25 settembre 2012. URL consultato il 4 luglio 2013.
  3. ^ Mark Wahlberg and Ted to appear at Oscars - VIDEO, su insidemovies.ew.com, 17 gennaio 2012. URL consultato il 4 luglio 2013.
  4. ^ MacFarlane, Seth (28 July 2014). "1st day of filming on Ted 2: Back in the Habit". Twitter. Retrieved 13 July 2015., su twitter.com.
  5. ^ "Seth MacFarlane tweets the start of 'Ted 2'". The Boston Globe. 2014-06-28. Retrieved 2014-07-12., su bostonglobe.com.
  6. ^ Ted 2 nell’estate del 2015, ilmovie.it, 7 ottobre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2014.
  7. ^ Ted 2 e gli altri film in uscita al cinema, 25 giugno 2015, su panorama.it.
  8. ^ Marita Toniolo, Mtv Movie Awards: Star Wars e Deadpool guidano le nomination, Best Movie, 8 marzo 2016. URL consultato l'8 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema