Sekope Kepu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sekope Kepu
Sekope Kepu.jpg
Sekope Kepu durante un allenamento con l'Australia nel 2008
Dati biografici
Nome Sekope Miami Kepu
Paese Australia Australia
Altezza 188 cm
Peso 120 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Squadra Bordeaux-Bègles
Carriera
Attività provinciale
2007- Counties Manuaku 7 (0)
Attività di club¹
2014 NSW Country 0 (0)
Attività in franchise
2008-15 Waratahs 97 (10)
2015- Bordeaux-Bègles
Attività da giocatore internazionale
2008- Australia Australia 63 (10)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2011

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 15 novembre 2015

Sekope Miami Kepu (Sydney, 5 febbraio 1986) è un rugbista a 15 australiano, pilone del Bordeaux-Bègles nel Top 14 francese.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Australia da genitori tongani[1], Kepu crebbe in Nuova Zelanda, Paese che rappresentò rugbisticamente a livello giovanile nelle selezioni dalla Under-17 alla Under-21[1]. Tornato in patria, entrò a far parte della franchise del Nuovo Galles del Sud di Super Rugby dei Waratahs, per i quali esordì nel corso del Super 14 2008.

In Nazionale australiana esordì durante i test di fine anno 2008 contro l'Italia a Padova; utilizzato altre due volte nei successivi 12 mesi, non tornò in Nazionale che in occasione del Tri Nations 2011, che l'Australia vinse; successivamente prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2011 in Nuova Zelanda, in cui gli Wallabies si aggiudicarono il terzo posto finale.

Nel 2014 fu tra i vincitori del Super Rugby con gli Waratahs e nel 2015 fece parte della squadra australiana alla Coppa del Mondo di rugby 2015 in Inghilterra che giunse fino alla finale, sconfitta dalla Nuova Zelanda.

Dopo la Coppa del Mondo è stato ingaggiato dal Bordeaux-Bègles, per cui aveva firmato un contratto a gennaio precedente[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Toby Robson, Giant Wallabies frontrower is no pushover, in Stuff, 26 agosto 2011. URL consultato il 14 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Sekope Kepu and Nic White join Wallaby exodus after Rugby World Cup, in Stuff, Fairfax Media, Ltd, 21 gennaio 2015. URL consultato il 15 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]