Kurtley Beale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kurtley Beale
Kurtley Beale cropped.jpg
Beale con la maglia degli Waratahs, 2009
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 185 cm
Peso 90 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Utility Back
Franchigia Waratahs SANZAAR
Carriera
Attività provinciale
2007 West. Sydney Rams 8 (28)
Attività di club¹
2012-15 Randwick 2 (0)
2016-17 Wasps 12 (20)
Attività in franchise
2007-11 Waratahs 68 (351)
2012-13 Rebels 14 (66)
2014-16 Waratahs 42 (95)
2018- Waratahs 0 (0)
Attività da giocatore internazionale
2009- Australia Australia 71 (143)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2011

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 2 gennaio 2018

Kurtley James Beale (Sydney, 6 gennaio 1989) è un rugbista a 15 australiano, centro dei Waratahs in Super Rugby.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nato in una famiglia aborigena[1], Beale entrò a far parte delle giovanili degli Waratahs a 16 anni, mentre ancora frequentava le scuole superiori[2].

A gennaio 2007 esordì in prima squadra in occasione di un'amichevole contro gli Brumbies, e più avanti debuttò nel Super 14; in agosto fu ai Western Sydney Rams, formazione dell'Australian Rugby Championship, torneo che durò una sola stagione; terminato l'impegno con tale squadra riprese a giocare negli Waratahs. A novembre 2009 esordì in Nazionale contro il Galles a Cardiff.

Fece parte della squadra che vinse il Tri Nations 2011 e in seguito si classificò terzo alla Coppa del Mondo di rugby 2011 in Nuova Zelanda.

Nella stagione 2012 Beale fu ai Melbourne Rebels, formazione per cui aveva firmato ad aprile 2011[3].

Alla fine del Super Rugby 2013 tornò agli Waratahs[4], con cui si aggiudicò il torneo 2014, il primo per la formazione di Sydney, che batté in finale i neozelandesi Crusaders.

L'anno successivo fece parte della squadra australiana che vinse il Championship e successivamente fu convocato alla Coppa del Mondo di rugby 2015 in Inghilterra in cui giunse fino alla finale, poi persa contro la Nuova Zelanda.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Indigenous Wallabies make their mark, in ABC, 6 agosto 2010. URL consultato il 7 luglio 2012.
  2. ^ (EN) James Hooper, Beale owes it to his Pop, in The Sunday Telegraph (Sydney), 13 gennaio 2008. URL consultato il 7 luglio 2012.
  3. ^ (EN) Bret Harris, Kurtley Beale will play fullback for the Rebels but James O'Connor could be in the centres, in The Australian, 1º novembre 2011. URL consultato il 7 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Kurtley Beale confirms one-year Super Rugby deal with Waratahs, in ABC, 22 agosto 2013. URL consultato il 30 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]