Scott Sio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scott Sio
Scott Sio cropped.jpg
Sio nel 2011 a un allenamento degli Waratahs
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 187 cm
Peso 115 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Franchigia Brumbies SANZAAR
Carriera
Attività provinciale
2014 Canberra Vikings 0 (0)
2015 North Harbour Rays 0 (0)
Attività in franchise
2012- Brumbies 72 (20)
Attività da giocatore internazionale
2013- Australia Australia 43 (5)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 26 dicembre 2017

Scott T. Sio (Sydney, 16 ottobre 1991) è un rugbista a 15 australiano, pilone della franchise di Super Rugby dei Brumbies.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Già facente parte della squadra U-20 al mondiale di categoria 2011 in Italia[1], Sio debuttò in Super Rugby l'11 aprile dell'anno successivo con la franchise di Canberra dei Brumbies a Brisbane contro i Reds[2].

Con i Brumbies giunse nel 2013 alla finale di Super Rugby, venendo tuttavia sconfitto dai neozelandesi Chiefs.

Poche settimane più tardi esordì negli Wallabies nel corso del Championship contro la Nuova Zelanda; due anni più tardi, l'8 agosto 2015, disputò la sua prima partita da titolare, contro lo stesso avversario[3]. La partita, una vittoria per 27-19, diede all'Australia la vittoria nel Championship 2015.

Prese quindi parte alla Coppa del Mondo di rugby 2015, torneo in cui l'Australia fu finalista, sconfitta, ancora, dalla Nuova Zelanda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Colby Fanigaa named Australian U20s JWC captain, su rugby.com.au, Australian Rugby Union, 26 maggio 2011. URL consultato il 19 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2015).
  2. ^ (EN) Super Rugby: Lock Handed Debut As Brumbies Seek Reds Revenge, su rugbynews.net.au, Rugby News, 11 aprile 2012. URL consultato il 19 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2015).
  3. ^ (EN) David Polkinghorne, Brumbies prop Scott Sio to make run-on debut for Wallabies against All Blacks, in Canberra Times, 7 agosto 2015. URL consultato il 19 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]