Scene di strada 1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scene di strada 1970
Titolo originaleStreet Scenes
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1970
Durata75 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generedocumentario
RegiaMartin Scorsese
SoggettoMartin Scorsese
ProduttoreTim Curnen
Casa di produzioneNew York Cinetracts Collective
Distribuzione (Italia)New York Cinetracts Collective
FotografiaFred Elmes, Tony Janetti
MontaggioThelma Schoonmaker, Angela Kirby
Interpreti e personaggi

Scene di strada 1970 (Street Scenes) è un film documentario del 1970 diretto da Martin Scorsese, con Harvey Keitel.

Negli Stati Uniti uscì il 14 settembre 1970 e venne presentato al New York Film Festival.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella primavera del 1970, le proteste contro la guerra del Vietnam riguardarono l'area di Wall Street, a New York. Una manifestazione globale contro la guerra ebbe luogo a Washington, dove un gruppo di studenti della New York University decisero di filmare ciò che stava accadendo. Il risultato dell'esperimento è una miscela di immagini di protesta e violenza ed una conversazione spontanea tra Martin Scorsese, l'amico Harvey Keitel, Jay Cocks e Verna Bloom, che si trovano frustati e perplessi dagli eventi che la protesta sta generando.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Date di uscita for Street Scenes (1970), su italian.imdb.com. URL consultato il 30-12-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema