Polar Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polar Airlines
(RU) Полярные авиалинии
Polar Airlines Antonov An-26-100 Sibille.jpg
Codice IATAЯП (codice interno)
Codice ICAORKA
Identificativo di chiamataAIR SAKHA
Descrizione
HubAeroporto di Jakutsk
BasiAeroporto di Tiksi
Aeroporto di Zyrjanka
Aeroporto di Njurba
Aeroporto di Batagaj
Flotta52+
Destinazioni20+
Azienda
Fondazione1997 a Jakutsk
StatoRussia Russia
SedeAeroporto di Jakutsk
Persone chiaveKorjakin Andrej - Direttore generale
Cin-Fju Vasilij - Direttore finanziario
Nikitin Aleksandr - Vice-Direttore generale
SloganVolare con la soddisfazione!
Sito web
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Polar Airlines, conosciuta anche come, Polarair (in russo: Полярные авиалинии?) è una compagnia aerea russa statale con base principale nella Sacha-Jakuzia all'Aeroporto di Jakutsk nella parte della Siberia nord-orientale, in Russia.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta della Polarair è composta da 33 aerei e 19 elicotteri.

Aerei
  • 11 Antonov An-2 (RA-01419, RA-02325, RA-32708, RA-32742, RA-33391, RA-33395, RA-33511, RA-33634, RA-40292, RA-62589, RA-71302 - 12 posti, 1 t di merci)
  • 7 Antonov An-3T (RA-05861, RA-05871, RA-05880, RA-05890, RA-05891, RA-05892, RA-05893 - 9 posti)
  • 5 Antonov An-24RV (RA-47260, RA-46333, RA-46834, RA-46374, RA-47161 - 48 posti)
  • 4 Antonov An-26B/B-100/-100 (RA-26604, RA-26538, RA-26660, RA-26030 - 43 posti, 35 posti+1 t di merci oppure versione cargo 5 t di merci)
  • 4 Let L 410 Turbolet (RA-67623, RA-67676, RA-67693, RA-67694 - 19 posti)
  • 1 Diamond DA40 Tundra Star[1]
  • 1 Pilatus PC-6B2-H4 (RA-01516)[2]
Elicotteri
  • 19 Mil Mi-8MTB/T (RA-22775, RA-22787, RA-22796, RA-24149, RA-24174, RA-24458, RA-24465, RA-24466, RA-24528, RA-24548, RA-24698, RA-24715, RA-25116, RA-25132, RA-25312, RA-25350, RA-25373, RA-25477, RA-27052 - 22 posti, 4,5 t di merci)

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 10 marzo 2013 un Antonov An-26-100 della Polar Airlines appena partito per Ust'-Kujga da Jakutsk ha effettuato un atterraggio d'emergenza in seguito all'arresto di un propulsore in fase di decollo, al vicino aeroporto di Jakutsk-Magan 5 minuti dopo il decollo con 49 passeggeri a bordo. Nessuno di passeggeri ha riportato danni in seguito all'incidente.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica wikitesto]