Moskovia Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moskovia Airlines
Moskovia Airlines Sukhoi Superjet 100 RA-89001 PRG 2014-01-12.png
Codice IATA 3R
Codice ICAO GAI
Identificativo di chiamata GROMOV AIRLINE
Inizio operazioni di volo 10 ottobre 1995
Fine operazioni di volo agosto 2014
Descrizione
Basi
Flotta 7 (+5 ordini)
Azienda
Fondazione 4 ottobre 1995 a Mosca
Chiusura dicembre 2014
Stato Russia Russia
Sede Žukovskij
Slogan Attraverso gli anni, attraverso le distanze!
Sito web www.moskovia.aero
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Tupolev Tu-154M nella livrea storica della Moskovia Airlines in arrivo all'aeroporto di Mosca-Domodedovo
Boeing 737-800 nella livrea attuale della Moskovia Airlines.
Tupolev Tu-154M-LL della Moskovia Airlines nella livrea del Gromov Flight Research Institute.
Antonov An-12B nella livrea della Gromov Air operato per Irkut-Avia.

Moskovia Airlines (in russo: Авиакомпания «Московия»), conosciuta fino al 2006 come Gromov Air, era una compagnia aerea russa con basata presso l'Aeroporto di Mosca-Žukovskij, nell'Oblast' di Mosca, in Russia.

Strategia[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dei voli di linea della compagnia aerea erano effettuati nella parte asiatica della Russia e in Europa con i voli charter stagionali.

I voli cargo della compagnia aerea erano effettuati con il brand di Gromov Air con gli aerei Antonov An-12, Antonov An-30, Ilyushin Il-76.

Nel 2009 la compagnia aerea ha trasportato 235 800 passeggeri, il 28,9% in più rispetto al 2008. Nel 2010 la Moskovia Airlines prevede l'aumento di numero dei passeggeri con l'entrata in servizio degli aerei Boeing 737-700/-800[1].

Il 5 dicembre 2014 la licenza di trasporto aereo della Moskovia Airlines venne revocata per l'impossibilità di pagare il personale ed i suoi creditori e successivamente venne avviata la procedura della bancarotta.[2][3]

Composizione societaria[modifica | modifica wikitesto]

  • Russia Gromov Flight Research Institute - 49% delle azioni;
  • Russia Rosoboronexport - 51% delle azioni.[4]

Flotta passeggeri storica[modifica | modifica wikitesto]

Corto raggio
Medio raggio

Flotta cargo storica[modifica | modifica wikitesto]

La Moskovia Airlines pianificava l'ampliamento della flotta con gli aerei Antonov An-148, Boeing 737-400F[6], Sukhoi Superjet 100[7], Tupolev Tu-204, Tupolev Tu-204Cargo.

Destinazioni storiche[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Asia Centrale

Charter[modifica | modifica wikitesto]

Europa
Asia
  • Sri Lanka
  • Cina
  • India (Goa)
Africa
Medio Oriente
  • Emirati Arabi Uniti (Dubai)

Filiali[modifica | modifica wikitesto]

  • Uzbekistan
  • Armenia
  • Azerbaigian
  • Russia

Accordi commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 maggio 2008 alle 18:02 (ora di Mosca) un Antonov An-12B prodotto nel 1968[8] operato dalla Gromov Air (la divisione cargo della Moskovia Airlines) si schiantò a terra a circa 9 km dopo il decollo dall'aeroporto di Čeljabinsk-Balandino verso l'aeroporto di Perm' nel Territorio di Perm' in Russia europea.[9] Nove persone a bordo del velivolo sono stati trovati morti nell'abitacolo dell'aereo subito dopo l'incidente. Il pilota ha chiesto l'atterraggio d'emergenza dopo il decollo in seguito all'incendio nell'abitacolo dell'aereo, i testimoni oculari del disastro hanno communicato che hanno visto come l'aereo si schiantò a terra in seguito in contatto alla line ad alta tensione nei pressi all'Aeroporto di Čeljabinsk.[10]

Il 26 marzo 2009 un Antonov An-12BK (RA-12194)[11] operato dalla Moskovia Airlines ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Kazan'. L'aereo effettuava un volo cargo dall'aeroporto di Perm' negli Urali per l'aeroporto di Rostov sul Don. La Protezione Civile del Tatarstan dove atterrò l'aereo comunicò che la causa dell'incidente era la mancata chiusura di uno dei carerlli del velivolo dopo il decollo. L'aereo trasportava 8,6 t di merce con 6 membri d'equipaggio a bordo.[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AVIA.RU - 04.02.2010 - В 2009 году пассажиропоток авиакомпании "Московия" увеличился на 28,9%.
  2. ^ (EN) Russia cancels AOCs for Bylina and Moskovia airlines, in Air Transport World, 8 dicembre 2014.
  3. ^ (RU) Rosaviatsia conferma la revoca del COA a Moskovia e Bylina, in Kommersant, 5 dicembre 2014.
  4. ^ La Moskovia Airlines sul civilaviation.ru.
  5. ^ (RU) AviationEXplorer.Ru - 13-08-2013 - ГСС передали самолет Sukhoi SuperJet 100 авиакомпании "Московия" в краткосрочную аренду. URL consultato il 13-08-2013.
  6. ^ (RU) Ato.Ru - 30-07-2013 - Авиакомпания "Московия" возьмет в лизинг два самолета Boeing 737-400F URL consultato il 02-08-2013.
  7. ^ (RU) AirSpot.Ru - 03-04-2013 - ГСС и авиакомпания "Московия" подписали предварительные договора на два SSJ 100. URL consultato il 03-04-2013.
  8. ^ (RU) Airdisaster.Ru -26-05-2008 - Катастрофа Ан-12Б ОАО Авиакомпания Московия близ Челябинска. URL consultato il 19-01-2011.
  9. ^ (RU) Pda.Avia.Ru - 26-05-2008 - Под Челябинском упал грузовой самолет Ан-12, погибли 9 членов экипажа. URL consultato il 19-01-2011.
  10. ^ (RU) NewsRu.Com - 27-05-2008 - Под Челябинском найдено тело последнего погибшего в авиакатастрофе. URL consultato il 19-01-2011.
  11. ^ (EN) Airliners.Net - Picture of the Moskovia Airlines Antonov An-12BK aircraft. URL consultato il 19-01-2011.
  12. ^ Pda.Avia.Ru - 26-03-2009 - В Казани совершил аварийную посадку самолет Ан-12. URL consultato il 19-01-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica wikitesto]