Angara Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angara Airlines
(RU) Авиакомпания "Ангара" Angara Antonov An-24 Osokin.jpg
Stato Russia Russia
Fondazione 29 settembre 2005 a Irkutsk
Sede principale Aeroporto di Irkutsk
Persone chiave Jurtaev Anatolij - Direttore generale
Popova Natalia - Direttore finanziario
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web www.angara.aero
Angara Airlines
Codice IATA ИК (codice interno)
Codice ICAO AGU
Identificativo di chiamata ANGARA
Descrizione
Hub Aeroporto di Irkutsk
Flotta 20+
Destinazioni Russia
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Angara Airlines (in russo: Авиакомпания «Ангара») prima conosciuta anche come Baikal Airlines è una compagnia aerea russa con la base tecnica all'Aeroporto di Irkutsk (UIII) nell'oblast' di Irkutsk, nella Siberia Orientale, in Russia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Baikal Airlines (IATA: X3; ICAO: BKL) è stata fondata nel 1991 sulla base del Distaccamento Unito dell'Aviazione Civile di Irkutsk. Dall'Aeroflot-Irkutsk la Baikal Airlines ha ricevuto in eredità circa 70 aerei: Tupolev Tu-154, Ilyushin Il-76, Antonov An-12, Antonov An-24, Antonov An-26.

Dal 1991 la Baikal Airlines ha iniziato ad effettuare voli di linea dall'Aeroporto di Irkutsk verso Giappone, Cina ed anche voli charter in Europa. Alcuni Tupolev Tu-154 sono stati ceduti in leasing in Cina e la compagnia aerea nel 1993 diventò una delle 7 più grandi compagnie aeree russe.

Nel 1994 la compagnia aerea ha comunicato di voler creare uno dei primi gruppi di piloti russi per operare i Boeing 757 in Russia. I primi gruppi di piloti sono stati addestrati nel Quartier Generale della Boeing a Seattle. Altri gruppi sono stati addestrati nel centro di preparazione dei piloti della statunitense Northwest Airlines a Minneapolis. Nell'arco di due anni sono stati inviati negli USA circa 40 piloti e 6 istruttori della Baikal Airlines. Dopo il ritorno dagli USA la compagnia aerea ha organizzato i corsi di preparazione per il personale a Irkutsk con alcuni istruttori provenienti dagli USA e dall'Irlanda. Più di 60 persone dello staff tecnico della compagnia aerea hanno ricevuto corsi di istruzione a Seattle per effettuare la manutenzione dei Boeing e nel Regno Unito per la manutenzione dei propulsori degli aerei americani.

Il 14 giugno 1994 il primo Boeing 757 della Baikal Airlines è atterrato all'Aeroporto di Irkutsk. Lo hanno pilotato dagli USA i piloti russi Sergej Pomojnickij e Valerij Zincenko. Il primo volo di linea con questo Boeing 757 è stato effettuato sulla rotta Irkutsk-Mosca Domodedovo. La Baikal Airlines ha incominciato ad effettuare i voli di linea con gli aerei statunitensi in contemporanea con la Transaero Airlines. In seguito i voli sono stati trasferiti dall'Aeroporto di Mosca-Domodedovo all'Aeroporto di Mosca-Šeremet'evo per effettuare i voli charter via Mosca in Grecia, Spagna, Bulgaria, Egitto.

Il controllo della base tecnica della Baikal Airlines è stato effettuato dalla danese PEMCO e dalla israeliana Israel Aircraft Industry (IAI).

Nel 1996 un Boeing 757 è partito per la Danimarca per effettuare il C-check. La Baikal Airlines ha ritardato i pagamenti del leasing e l'aereo è rimasto in Europa.

Dopo l'inizio dei problemi finanziari la compagnia aerea russa Baikal Airlines è andata in bancarotta nel 1998. Gli aerei cargo e la flotta a medio raggio della ex-Baikal Airlines sono stati venduti per pagare i debiti accumulati. Gli aerei Antonov An-12 sono stati venduti alla moscovita Eastline, gli Ilyushin sono stati venduti alla Tesis Air Cargo di Irkutsk, i Tupolev Tu-154 sono stati venduti all'Aeroflot, alla S7 Airlines ed anche in Cina.

Dal 2000 sulla base tecnica della ex-Baikal Airlines è stata creata la compagnia aerea Angara Airlines per effettuare i voli di linea passeggeri nella Siberia Orientale e nelle regioni limitrofe.

Dal 2005 la compagnia aerea è stata acquistata dalla Holding Eastland (in russo: холдинг «Истлэнд»).[1]

Attualmente la compagnia aerea effettua circa 130 voli al mese ed è la prima compagnia aerea per i voli effettuati nell'Aeroporto di Irkutsk con 111 000 passeggeri e 1.028 t di merci trasportate nel 2008.

La compagnia aerea effettua i lavori di manutenzione degli aerei Antonov anche per altre compagnie aeree siberiane nel suo complesso tecnico a Irkutsk.

Il 1º novembre 2010 la compagnia aerea Angara Airlines è stata integrata con la compagnia aerea IrkutskAvia (in russo: Авиакомпания "ИркутскАВИА")[2] in seguito alla decisione del management della Holding Eastland che controlla due società di trasporto aereo basati all'aeroporto di Irkutsk. A seguito di tale operazione Angara Airlines è diventata de-facto la prima compagnia aerea russa per importanza e traffico nella Siberia orientale effettuando l'80% nel mercato aereo dell'oblast' di Irkutsk.[3]

Nel 2011 la compagnia aerea Angara Airlines ha trasportato 106,910 passeggeri, il 4% in più rispetto al 2010.[4]

Nel 2011 la compagnia aerea Angara Airlines ha riaperto i voli di linea rotta Gorno-Altajsk-Novosibirsk-Tolmačëvo-OVB-A dopo più di 20 anni di chiusura dell'aeroporto di Gorno-Altajsk. La compagnia aerea ha lanciato i voli con la frequenza di quattro volte alla settimana con gli aerei Antonov An-24RV prevedendo ulteriore aumento delle capacità sulla rotta aerea principalmente turistica.[5]

Il 15 dicembre 2012 il terzo ed ultimo nel 2012 Antonov An-148-100E della Angara Airlines ha effettuato l'atterraggio all'aeroporto di Irkutsk. L'aereo è stato attrezzato per i voli nelle condizioni di temperature estremamente basse con l'isolamento termico avanzato della fusoliera e dei propulsori del velivolo, inoltre, l'aereo è stato attrezzato con i sistemi necessarie per l'atterraggio/decollo sulle piste aeroportuali non preparate.[6]

A partire dal ottobre 2013 l'Angara Airlines ha attivato sul sito ufficiale la possibilità di fare il Check-in online, per i voli in partenza dagli aeroporti russi di Irkutsk, Jakutsk, Novosibirsk, Vladivostok, Bratsk, Mirnyj, Magadan, Ust'-Kut, Blagoveščensk, Čita, Celjabinsk.[7]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un elicottero Mil Mi-8 della Angara Airlines nella livrea storica della IrkutskAvia.
Antonov An-24RV nella livrea attuale della Angara Airlines.
Aerei
Elicotteri[9]
  • 8 Mil Mi-8T (RA-22877, RA-25206, RA-22267, RA-22625, RA-24410, RA-22326, RA-24192, RA-25975)
  • 1 Mil Mi-8P (RA-25962)

Ordinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Accordi commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ENDERU) Holding Eastland - sito web ufficiale. URL consultato il 18-02-2011.
  2. ^ (ENRU) IrkustkAvia - sito web ufficiale. URL consultato il 18-02-2011.
  3. ^ (RU) Fedpress.Ru - 26-10-2010 - Группа «Истлэнд» объявила о слиянии авиакомпаний «ИркутскАВИА» и «Ангара». URL consultato il 18-02-2011.
  4. ^ (RU) AviaPort.Ru - 02-02-2012 - АВИАКОМПАНИЯ "АНГАРА" В 2011 Г. УВЕЛИЧИЛА ПЕРЕВОЗКУ ПАССАЖИРОВ НА 4%. URL consultato il 02-02-2012.
  5. ^ (RU) Ato.Ru - 22-02-2012 - "Ангара" способствует развитию курорта в Горно-Алтайске. URL consultato il 23-02-2012.
  6. ^ (RU) AviaPort.Ru - 17-12-2012 - Завершен первый этап поставок новых Ан-148 в авиапарк "Ангары". URL consultato il 17-12-2012.
  7. ^ (RU) Ato.Ru - 25-10-2013 - Авиакомпания "Ангара" открыла онлайн-регистрацию в 11 аэропортах. URL consultato il 28-10-2013.
  8. ^ (RU) AviationEXplorer.Ru - 29-11-2012 - ИФК передала авиакомпании "Ангара" третий самолет Ан-148. URL consultato il 30-11-2012.
  9. ^ (RU) Audit-Center.Biz - Исследовательские работы, оценка воздушных судов и аудиты выполненные Аудиторским Центром "Оценка Рисков" в 2002-2010 гг. URL consultato il 18-02-2011.
  10. ^ (RU) Angara.Aero - 15-07-2011 - Авиакомпания «Ангара» весной 2012 года планирует обновить авиапарк воздушных судов. URL consultato il 22-01-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica wikitesto]