Patty Pravo (1970)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patty Pravo
ArtistaPatty Pravo
Tipo albumStudio
Pubblicazione12 aprile 1970
Durata34:00
Dischi1
Tracce12
GenerePop
Beat
Country rock
EtichettaRCA Italiana, PSL 10461
Registrazione1969; 1970
Patty Pravo - cronologia
Album precedente
(1969)
Album successivo
(1971)
Singoli
  1. Per te/Il mio fiore nero
    Pubblicato: 1970
  2. 1941
    Pubblicato: 1970

Patty Pravo è il terzo album dell'omonima cantante, pubblicato il 12 aprile 1970, successivamente soprannominato Cimiteria.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nella primavera del 1970 Patty Pravo registra i brani indirizzati al secondo album omonimo, che la RCA immetterà sul mercato a fine maggio.

Da questo momento la Pravo è indirizzata verso un repertorio prevalentemente da interprete, perdendo per strada volontariamente, la definizione "Ragazza del Piper".

Spazia così fra la canzone francese di Édith Piaf, i Beatles, le ballate tradizionali, l'easy music, il rock-country.

Per rendere meglio l'idea dell'abbandono totale del periodo beat e di quello del Piper, si può analizzare la foto che appare sul retrocopertina dell'album: sono presenti Patty Pravo e i Cyan Three "invecchiati" che posano sullo sfondo del decadente locale romano.

Gordon Faggetter, il leader e batterista dei Cyan Three, firma il disegno di copertina in stile gotico e crepuscolare; e per tanto, l'album verrà soprannominato dai fan Cimiteria.[1]

L'edizione su cassetta e stereo8 utilizza tutt'altra grafica di copertina. Venne scelta una delle foto che compaiono all'interno dell'LP.

Realizzato su cartoncino leggero assai delicato e difficile da trovare in perfetto stato, col disco che si estrae dalla parte interna. La ristampa del 1990 mantiene la stessa grafica originale, però l'LP si estrae dalla parte esterna e il cartoncino utilizzato è assai più pesante e solido.

Un curioso errore nei crediti non è stato mai corretto: Perché sei il mio uomo è una cover di The Love of a Woman (a firma dei fratelli Gibb) interpretata da Samantha Sang e uscita su singolo nel 1969 (Polydor 59343) e non del brano omonimo, firmato da James Cordell (al quale è accreditata la cover sull'LP della Pravo), e incluso nell'LP Cellophane Symphony di Tommy James and the Shondells del 1969 (Roulette SR 42030). Una prima versione in italiano, del pezzo dei Bee Gees era stata incisa, nel 1968, da Anna Marchetti col titolo di Amore di donna (Anzoino-Gibb), edito dalla Meazzi (EDM - E.D.1350)

Di Una conchiglia esistono alcune versioni uscite a ridosso della versione della Pravo. Ricordiamo quella strumentale Concerto per voce piano e sogni accreditata all'orchestra Capuano, utilizzata per la sigla di testa del Sanremo 1970, con i vocalizzi di Ron e le versioni in inglese dei Middle of the Road, To Remind Me, e dei Flea on the Honey, Don't You Ever Feel Glad.

All'inferno insieme a te è cover di Detachez-moi les bras di Claude Puterflam, Il mio fiore nero è Girlie dei Peddlers, 1941 è il pezzo omonimo di Hanry Nilsson

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Day That My Love Went Away - 1:22 (Cyan Three)
  2. Il mio fiore nero - 2:51 (Franco Migliacci - Roy Philips)
  3. Motherless Child - 2:07 (Tradizionale)
  4. All'inferno insieme a te - 3:07 (Paolo Dossena - Franca Evangelisti - C. Puterflam)
  5. La tua voce - 2:57 (Don Backy - Mogol - John Lennon - Paul McCartney)
  6. Per te - 3:25 (Mogol - Lucio Battisti)

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1941 - 2:28 (Mogol - Harry Nilsson)
  2. Non, je ne regrette rien - 2:35 (M. Vaucarie - Ch. Dumont)
  3. Gocce di pioggia su di me - 3:03 (C. Minellono - B. Bacharach - H. David)
  4. Something - 3:50 (George Harrison)
  5. Una conchiglia - 3:22 (Paolo Dossena - Giosy Capuano)
  6. Perché sei il mio uomo (The love of a woman) - 3:14 (Paolo Dossena - Franca Evangelisti - Barry Gibbs - Robin Gibbs)

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

L'album in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante le strategie di vendita messe in atto dalla RCA, l'album non raggiunge il vertice della classifica, fermandosi al 7º posto e piazzandosi al 36º nella graduatoria annuale[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia illustrata - Fernando Fratarcangeli - pag. 41 - 42
  2. ^ Hit Parade Italia - Top annuale album 1970

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica