Eccomi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando romanzo di Jonathan Safran Foer, vedi Eccomi (romanzo).
Eccomi
ArtistaPatty Pravo
Tipo albumStudio
Pubblicazione12 febbraio 2016
Durata46:30
Dischi1
Tracce13
GenerePop
EtichettaWarner Music Italy
ProduttoreMichele Canova Iorfida, Massimo Levantini, Gaetano Puglisi
Registrazione2012/2015, Milano e Los Angeles
FormatiDownload digitale, Audio CD, Vinile
Patty Pravo - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
(2019)
Singoli
  1. Cieli immensi
    Pubblicato: 10 febbraio 2016
  2. Per difenderti da me
    Pubblicato: 20 maggio 2016

Eccomi è il 28º album di studio della cantante italiana Patty Pravo, pubblicato il 12 febbraio 2016 per la Warner Music Group e distribuito da 1 DAY, in occasione del Festival di Sanremo 2016 che vede la partecipazione della cantante con il brano Cieli immensi, scritto da Fortunato Zampaglione. Il brano si è classificato al 6º posto ed ha vinto il Premio della critica Mia Martini.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è stato prodotto e realizzato da Michele Canova Iorfida, con la produzione esecutiva di Massimo Levantini e Gaetano Puglisi, e registrato presso il Sunset Sound Studio di Los Angeles ed i Kaneepa Studio di Milano e Los Angeles. Inizialmente la pubblicazione dell'album era stata fissata per l'autunno 2013 e anticipata dal singolo "Non mi interessa" con Ermal Meta, uscito il 12 luglio 2013[1]. Successivamente, la pubblicazione del progetto è stata spostata a gennaio 2014[2], per poi esser nuovamente rinviata al tardo autunno del medesimo anno. Patty Pravo ha preferito continuare il suo Sulla Luna Tour in giro per tutt'Italia, finché, a fine 2014, non ha deciso di ritornare in studio e finire l'album, la cui registrazione è durata fino a marzo 2015. Il 1º aprile 2015, le registrazioni del disco erano ufficialmente terminate e così l'album è entrato in fase di mixing, per poi finalizzare con la fase di mastering.[3] Il nuovo periodo di uscita del disco era stato fissato per settembre 2015, successivamente slittando a ottobre 2015. In quest'ultimo mese, dell'album non si hanno più notizie, finché, a metà dicembre, viene annunciata la partecipazione della cantante al Festival di Sanremo 2016, con il brano Cieli immensi. Scoperto, finalmente, il motivo della "non-pubblicazione" dell'album, ormai masterizzato e pronto, nel mese di ottobre 2015, i fan hanno potuto avere una data definitiva: 12 febbraio 2016.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli autori dell'album, figurano Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Pacifico, Samuel dei Subsonica[4], Rachele Bastreghi[5], dei Baustelle, Emis Killa (con il quale è stato inciso un duetto) ed il giovane autore e compositore pugliese Tullio Mancino, che ha scritto per Patty Pravo il brano dal titolo "Se chiudo gli occhi".[6].

La canzone Nuvole di Giangi Skip è la prima canzone resa nota dell'album, poiché è stata interpretata dal vivo dalla stessa Patty Pravo in alcuni concerti.[7]

L'album è nato da una selezione molto vasta durata un anno e mezzo[8]: oltre 700 i pezzi offerti alla cantante. Dai 700 pezzi arrivati ne sono stati selezionati 20, dai quali sono stati scelti i migliori 12 da includere nella tracklist del disco.[9]

Significato[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo, spiega la cantante: "Questo disco si chiama Eccomi perché era già pronto da un bel pezzo e più volte avevo annunciato che sarebbe uscito ma poi niente. A questo punto mi sembrava proprio il caso di chiamarlo Eccomi, nel senso di Ci sono, ce l'ho fatta.[10]

“Eccomi ritrae l'effigie di una donna forte, consapevole delle proprie scelte e che, tuttavia, conserva un lato fragile da custodire e svelare con parsimonia. Frammenti di storie, ricordi, silenzi, passioni, separazioni, riavvicinamenti trovano spazio tra arrangiamenti finemente curati e particolarmente variegati”, descrive Patty Pravo.

Mentre, riguardo Cieli immensi, afferma: “È una canzone d'amore, abbastanza particolare e di grande respiro melodico“.[4]

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

In molte interviste per promuovere l'uscita dell'album, Patty Pravo ha svelato alcuni retroscena a proposito di come sono nati i pezzi del suo disco.[11]

  • Riguardo Possiedimi, scritta da Gianna Nannini, la cantante ha confessato: "Quella è una canzone nata al telefono con la Nannini. Lei era in un momento incasinatissimo, stava facendo un trasloco dall'Italia all'Inghilterra, e la prima volta che ci siamo sentite per questa cosa mi fa: «Parliamo di una bella scopata». E io: «No, dai, lasciamo perdere la scopata». Però poi abbiamo continuato a sentirci, lei mi diceva delle cose, io a volte gliele contestavo, altre no, alla fine è venuto fuori questo pezzo. La cosa divertente è che la figlia di Gianna, Penelope, conosce a memoria un mio brano che porta il suo nome, così mentre lavoravamo all'album mi è successo più volte di cantare per la bambina «Penelope la melodia la odiava e invece tutti quanti volevano quel magico notturno di Chopin…»
  • Il brano Possiedimi conta anche della partecipazione di Pacifico, il quale, a detta della Pravo, è intervenuto solo alla fine sistemando un po' il pezzo.
  • A proposito di Se, scritta da Samuel, la cantante ha raccontato: "Quello è un pezzo che mi è stato portato da Michele Canova Iorfida, il produttore del disco. Mi ha conquistato per l'arrangiamento e il testo. Non conosco Samuel, so che lui mi apprezza, ma ecco, la sua canzone mi piace perché ricorda gli anni Sessanta, è un po' «space», può richiamare anche Vangelis."
  • Nuvole è stata scritta dall'autore Gianni Skip, "Un ragazzo a cui ho portato un frigo che mi si era rotto, ha uno studiolo, mi ha confidato di scrivere, così gli ho chiesto di farmi sentire qualcosa e quando mi ha mandato Nuvole… Niente, mi è piaciuta e via. Non si è trattato di generosità, come ha scritto qualcuno, semmai il contrario: mi sono appropriata di un brano! A parte gli scherzi, mi fa piacere dare opportunità ai giovani autori, Giangi poi è già affermato avendo scritto per la NASA, Morricone, Robbie Williams, Elton John. ", racconta la Pravo.
  • A parte te le è stata regalata da Giuliano Sangiorgi il giorno del suo compleanno. La ragazza del Piper ha raccontato che dopo aver registrato il brano, l'ha fatto ascoltare a Sangiorgi.
  • La collaborazione con Tiziano Ferro è nata grazie a Canova Iorfida: "Lui ci ha fatti conoscere e da quel momento è nata una bella amicizia tra noi", spiega la cantante, che ha, inoltre, raccontato che Tiziano, sentendo la canzone cantata da lei, si è emozionato.
  • Patty Pravo e Fortunato Zampaglione si sono incontrati fisicamente per la prima volta nel 2013, ma il loro lavoro per Cieli Immensi è avvenuto in maniera telefonica.
  • Riguardo Ci rivedremo poi, la cantante ha raccontato: "È un brano che mi ha mandato Rachele Bastreghi. In realtà me ne aveva mandati tre ma i primi due non avevano toccato la mia sensibilità. Il terzo, sì. Ne è venuta fuori una bella cosa."
  • Per quanto riguarda la collaborazione con Zibba, autore di Qualche cosa di diverso, la Pravo ha dichiarato: "È un autore che stimo moltissimo. Io lo chiamo 'il mio divano' perché quando ci vediamo, viene a casa mia, sta lì 20 minuti per fare due chiacchiere, se ne va e io so che da lì a un paio d'ore mi manderà un testo che descrive perfettamente la mia anima. Anche questa volta è andata così. E l'ispirazione, evidentemente, gli viene sempre sul mio divano. Da qui, il soprannome."
  • La scelta di duettare con un rapper per la nuova versione di Tutt'al più è stata consigliata da Carlo Conti alla Pravo, quando la cantante gli ha comunicato di voler cantare questo suo brano storico per la serata delle cover del Festival di Sanremo 2016. Così lo staff della cantante ha contattato il rapper Fred De Palma, che in quaranta minuti ha rivoluzionato la canzone.
  • Invece sul rapper Emis Killa, con il quale Patty duetta nel brano Non siamo eroi, la cantante ha affermato: "Con lui è nato un brano vivace, con un bel testo, frutto di un bell'incontro. La mia voce non è portata al rap ma ho voluto fortemente collaborare con rapper italiani."[12]
  • La canzone "Se chiudo gli occhi" è stata scritta da Tullio Mancino nel 2009, con il titolo "Una canzone per ricordarti". Inizialmente Mancino aveva fatto ascoltare a Pravo due canzoni scritte per lei, che però non hanno convinto la cantante ma l'hanno decisa a voler ascoltare altro materiale dell'autore, così Mancino le propose altri brani e Patty si innamorò di "Se chiudo gli occhi".

Formato[modifica | modifica wikitesto]

L'album è disponibile in 3 formati: download e Audio CD, dal 12 febbraio 2016, e vinile, in vendita dal 26 febbraio.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. A parte te – 3:42 (Giuliano Sangiorgi)
  2. Ci rivedremo poi – 3:15 (testo: Rachele Bastreghi – musica: Rachele Bastreghi, Matteo Buzzanca)
  3. Qualche cosa di diverso – 3:09 (Sergio Vallarino)
  4. Cieli immensi – 4:15 (Fortunato Zampaglione)
  5. Per difenderti da me – 3:37 (Tiziano Ferro)
  6. Nuvole – 3:49 (Giangi Skip)
  7. Non siamo eroi (feat. Emis Killa) – 3:50 (testo: Emiliano Giambelli – musica: Michele Canova Iorfida, M. Dagani, A. Erba)
  8. Possiedimi – 3:12 (testo: Gianna Nannini, Luigi De Crescenzo – musica: Gianna Nannini)
  9. Se chiudo gli occhi – 3:09 (Tullio Mancino)
  10. Come una preghiera – 3:10 (testo: Andrea Regazzetti, Alfredo Rapetti Mogol – musica: Andrea Regazzetti)
  11. Se – 4:39 (Samuel Umberto Romano)
  12. Un uomo semplice – 3:25 (Maria Francesca Xefteris)
  13. Tutt'al più (feat. Fred De Palma) – 3:18 (testo: Franco Migliacci, Fred De Palma – musica: Piero Pintucci)

Durata totale: 46:30

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Instore Tour[modifica | modifica wikitesto]

Per promozionare l'album, Patty Pravo, realizzerà anche un Instore Tour, ovvero il firma-copie dell'album nei negozi Mondadori e Feltrinelli d'Italia.

Eccomi Tour[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di aprile e maggio 2016 la cantante sarà in giro nel teatri d'Italia con il suo "Eccomi Tour": uno spettacolo dal vivo in cui sarà accompagnata da sei musicisti per far gustare al pubblico le atmosfere eleganti della sua musica senza età, tra pezzi nuovi e del passato.

Scaletta

  1. La vita è qui
  2. Cieli immensi
  3. Per difenderti da me
  4. Les etrangers
  5. A parte te
  6. Il vento e le rose
  7. Un senso (cover di Vasco Rossi)
  8. Notti bianche
  9. Medley: Se perdo te - Pazza idea - Ragazzo triste - Sentimento - Il paradiso
  10. La mela in tasca
  11. Dimensione
  12. Qualche cosa di diverso
  13. Ci rivedremo poi
  14. Non andare via
  15. Pensiero stupendo
  16. La bambola
  17. Come una preghiera
  18. Unisono
  19. E dimmi che non vuoi morire
  20. Dove andranno i nostri fiori
  21. Nuvole
  22. Tutt'al più

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Formato Album

Classifica (2016) Posizione massima
Italia 6[14]

Formato Vinile

Classifica (2016) Posizione massima
Italia 1[15]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Formato Album

Classifica (2016) Posizione massima
Italia 99[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non mi interessa - Single, iTunes. URL consultato il 12 luglio 2013.
  2. ^ Patty Pravo: Nuovo album in uscita a gennaio, Rockol. URL consultato il 1º settembre 2013.
  3. ^ Nuovo album di Patty Pravo, Rockol. URL consultato il 1º aprile 2015.
  4. ^ a b SANREMO 2016: PATTY PRAVO festeggia 50 anni di carriera con l'album "Eccomi" » » aLLMusicItalia, su www.allmusicitalia.it. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  5. ^ Patty Pravo presenta Eccomi alla Mondadori di Milano, su www.kikapress.com. URL consultato il 18 febbraio 2016.
  6. ^ Chi sono | Il blog di Tullio Mancino [collegamento interrotto], su www.tulliomancino.it. URL consultato il 4 settembre 2015.
  7. ^ Patty Pravo - Nuvole (Live Version), Youtube. URL consultato il 4 agosto 2015.
  8. ^ RTL 102.5 Hit Radio s.r.l., Patty Pravo: "Le Unioni civili? Da approvare presto", su RTL 102.5 Very Normal People, 27 gennaio 2016. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  9. ^ Patty Pravo, l'icona torna a Sanremo: "Spero di non vincere, che noia quel trofeo...", su Spettacoli - La Repubblica. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  10. ^ Patty Pravo: «50 anni di carriera e non mi annoio mai» | Speciali | Il Secolo XIX, su www.ilsecoloxix.it. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  11. ^ Patty Pravo, 50 anni di carriera, un nuovo album e un altro Sanremo - Io Donna, su Io Donna. URL consultato il 30 gennaio 2016.
  12. ^ Patty Pravo, una fuoriclasse al Festival: «Torno a Sanremo, in gara e non come ospite: è più vitale», su webl0g.net. URL consultato il 3 febbraio 2016.
  13. ^ Biglietti Patty Pravo "Eccomi" Tour 2016, su liveticket.it. URL consultato il 28 gennaio 2016.
  14. ^ FIMI - Classifiche - FIMI, su www.fimi.it. URL consultato il 29 novembre 2017.
  15. ^ FIMI - Classifiche - FIMI, su www.fimi.it. URL consultato il 29 novembre 2017.
  16. ^ FIMI - “TOP OF THE MUSIC” FIMI-GfK 2016: LE UNICHE CLASSIFICHE ANNUALI COMPLETE, su www.fimi.it. URL consultato il 29 novembre 2017.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica