Pasquale Bacile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pasquale Bacile
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
Ad fontes aquarum
 
Incarichi ricoperti
 
Nato26 agosto 1916 a Bisacquino
Ordinato presbitero24 agosto 1940
Nominato vescovo7 luglio 1962 da papa Giovanni XXIII
Consacrato vescovo16 settembre 1962 dal cardinale Carlo Confalonieri
Deceduto10 dicembre 1987 (71 anni)
 

Pasquale Bacile (Bisacquino, 26 agosto 191610 dicembre 1987) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato il 26 agosto 1916 a Bisacquino, nell'arcidiocesi di Monreale.

Il 24 agosto 1940 è stato ordinato presbitero.

Il 7 luglio 1962 papa Giovanni XXIII lo ha nominato vescovo titolare di Colbasa e vescovo ausiliare di Acireale. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il successivo 16 settembre dal cardinale Carlo Confalonieri, presidente della Pontificia commissione per l'America Latina, coconsacranti l'arcivescovo Francesco Carpino, segretario della stessa commissione, e Corrado Mingo, arcivescovo metropolita di Monreale.

Ha partecipato a tutte le sessioni del Concilio Vaticano II.

Il 30 novembre 1979 papa Giovanni Paolo II ha accolto le sue dimissioni dal governo pastorale della diocesi.

È morto il 10 dicembre 1987.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Colbasa Successore BishopCoA PioM.svg
Paul Marie Kinam Ro 7 luglio 1962 – 5 luglio 1964 sede vacante
Predecessore Vescovo di Acireale Successore BishopCoA PioM.svg
Salvatore Russo 5 luglio 1964 – 30 novembre 1979 Giuseppe Malandrino