New Rules

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
New Rules
New Rules.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDua Lipa
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 luglio 2017
Durata3:32
Album di provenienzaDua Lipa
GenereElettropop
Dance pop
EtichettaWarner Bros. Records
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (5)[2]
(vendite: 350 000+)
Belgio Belgio (2)[3]
(vendite: 60 000+)
Canada Canada (5)[4]
(vendite: 400 000+)
Danimarca Danimarca[5]
(vendite: 90 000+)
Francia Francia[6]
(vendite: 150 000+)
Germania Germania[7]
(vendite: 400 000+)
Italia Italia (3)[8]
(vendite: 150 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[9]
(vendite: 60 000+)
Portogallo Portogallo (2)[10]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[11]
(vendite: 1 800 000+)
Spagna Spagna (2)[12]
(vendite: 80 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[13]
(vendite: 5 000 000+)
Svezia Svezia (4)[14]
(vendite: 160 000+)
Dua Lipa - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
(2018)

New Rules è un singolo della cantante britannica Dua Lipa, pubblicato il 15 luglio 2017 come sesto estratto dal primo album di debutto eponimo. Il singolo ha raggiunto il miliardo di visualizzazioni sul canale YouTube della cantante.

Antefatti e pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

New Rules è stata scritto da Caroline Ailin, Emily Warren e dal suo produttore Ian Kirkpatrick, inizialmente per le Little Mix.[15][16] Kirkpatrick ha anche progettato e programmato il brano, mentre Chris Gehringer l’ha masterizzato e Josh Gudwin l’ha mixato.[17] Secondo Warren, nei primi anni della sua carriera le è stato detto di non scrivere mai una canzone in cui il partner maschile non "la ottiene", ma in seguito ha smesso di seguire ciò perché pensa che la "scrittura migliore" avvenga quando smette di preoccuparsi di cosa fare ed esprime se stessa. Ha aggiunto che ha applicato questo approccio con "New Rules", i cui testi sono stati ispirati dalle lotte di Ailin con la tentazione di tornare insieme a un ex fidanzato.[18] La canzone era stata inviata da alcuni artisti, incluso uno che pensava che non avesse un hook notevole.[19]

Nel gennaio 2017, Lipa ha annunciato attraverso il suo account Facebook che aveva deciso di posticipare l'uscita del suo album di debutto omonimo al 2 giugno dello stesso anno, al fine di registrare più canzoni.[20] È poi andata a Los Angeles, in California, dove Kirkpatrick le ha fatto ascoltare "New Rules" e l'ha registrata.[21] Alla domanda sul fatto che lei non abbia scritto la canzone dopo aver detto nelle interviste precedenti che preferiva scrivere la propria musica, Lipa ha dichiarato che la sua prospettiva era cambiata.[21]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

New Rules è stata accolta positivamente dai critici musicali. Scrivendo per Clash, Alex Green ha notato come New Rules dimostri "esattamente il motivo per cui i critici hanno scelto Lipa come una tra gli artisti a cui dare attenzione l'anno precedente".[22] Dayna Evans di The Cut l’ha definita un "inno delle rotture amorose"[23] mentre Melinda Newman di Billboard l’ha considerata un inno femminista.[24] Anjali Raguraman di The Straits Times ha elogiato la "melodia pop avvincente e coinvolgente", aggiungendo che "la traccia, con la sua produzione e la sua voce stellare, trasmette fiducia in se stessi".[25] Ben Hogwood di musicOMH ha dichiarato che la canzone aveva dei temi di "assertività e un vero potere femminile" e che era più convincente di Blow Your Mind (Mwah).[26] Ryan Cole di Beat Media ne ha elogiato il testo e ha considerato la sua produzione "l'elemento più distintivo".[27] Rachael Scarsbrook di Renowned For Sound ha dichiarato che New Rules assicura che le melodie allegre continuino a lungo nei momenti finali del disco di Lipa, l'album potrebbe essere quasi finito ma la festa è appena iniziata."[28]

Larisha Paul di Baeble Music l’ha considerata un "banger assoluto" e una "canzone eterna".[28] Sebas E. Alonso del sito web spagnolo Jenesaispop ha notato che New Rules aveva influenze della musica degli anni '90.[29] Alonso ha inoltre incluso il brano nella sua lista delle migliori canzoni del 2017, definendola una "hit estiva".[30] Hannah J Davies di The Guardian ha affermato che "si fonde con EDM e tropical house senza seguire troppo alla moda",[31] mentre Luke Holland della stessa rivista l'ha definita la traccia della settimana e ha elogiato il contenuto del testo, sebbene affermando che "il pop usa e getta ora è effettivamente così buono".[32] In una recensione più negativa, Alim Kheraj di DIY ha dichiarato che la canzone "è una traccia di empowerment piatta e con sfumature tropicali che già sembra datata."[33] L’editor di Billboard Patrick Crowley l’ha classificata al numero quattro nella sua lista dei migliori inni gay del 2017,[34] mentre Raisa Bruner di Time l’ha selezionata come la miglior canzone dell'anno, scrivendo che "New Rules funziona molto bene perché è allo elegante e stratificata allo stesso tempo: come una fantasia evasiva di potere femminile, è un trionfo, ma come un grido di battaglia per lo status equo".[35] Altre riviste che hanno incluso il brano tra le loro liste delle migliori canzoni del 2017 sono state Entertainment Weekly, Esquire, e The New York Times.[36][37][38] Il New Musical Express l’ha definita la ventunesima miglior canzone del decennio.[39]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il successo commerciale della canzone è legato a quello del suo video musicale.[40][41][42]

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Nel Regno Unito, nella settimana del 14 luglio 2017 ha debuttato alla settantacinquesima posizione.[43] Ad inizio agosto, ha raggiunto la nona posizione, diventando la terza top ten della cantante dopo No Lie e Be The One.[44] Due settimane dopo è salita alla vetta, diventando la prima numero uno di Lipa nella classifica.[45] Facendo ciò, è diventata la prima numero uno di un’artista femminile in solitaria da quasi due anni, quando Hello di Adele si trovava in cima.[46] È rimasta in vetta per un'altra settimana e il 2 febbraio 2018 è stata certificata due volte disco di platino dalla British Phonographic Industry.[47] In Irlanda, ha trascorso otto settimane non consecutive al numero uno della classifica dei singoli.[48]

Stati Uniti d’America[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, dopo aver trascorso due settimane nella classifica Bubbling Under Hot 100 Singles, New Rules è entrata nella Billboard Hot 100 alla numero 90, diventando la sua terza canzone nella classifica, dopo Blow Your Mind (Mwah) e la sua collaborazione con il dj Martin Garrix Scared to Be Lonely.[49] La canzone ha poi raggiunto la numero 6, diventando la prima top 10 di Lipa negli Stati Uniti; è diventata anche la terzo numero uno di Lipa nella Dance Club Songs.[50] New Rules è anche rimasta in vetta della Pop Songs per quattro settimane nel febbraio 2018.[50] Nella classifica del 23 giugno 2018, ha trascorso la sua quarantaduesima settimana, diventando la traccia con il maggior numero di settimane in questa classifica in assoluto.[51]

Oceania[modifica | modifica wikitesto]

Nella classifica del 29 luglio 2017, ha debuttato alla numero 46 della classifica australiana ARIA Singles.[52] Nella sua nona settimana in classifica, ha raggiunto la numero due.[53] La traccia è entrata nella classifica Top 40 Singles della Nuova Zelanda alla numero 26 il 7 agosto 2017.[54] Nella settimana dell'11 settembre, ha raggiunto la terza posizione.[55]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip a supporto del brano, è stato pubblicato su YouTube ufficialmente il 7 luglio 2017[56] ed è stato girato il mese precedente a Miami, all'hotel The Confidante, della Hyatt Hotels Corporation.

Nell'estate 2018 il video raggiunge il miliardo di visualizzazioni, diventando il primo della cantante a raggiungere tale traguardo, mentre nel gennaio 2020 la clip raggiunge i 2 miliardi di visualizzazioni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. New Rules – 3:32 (Dua Lipa, Emily Warren, Caroline Ailin, Ian Kirkpatrik)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
massima
Australia[57] 2
Canada[58] 7
Filippine[59] 6
Grecia[60] 3
Irlanda[61] 1
Italia[62] 8
Regno Unito[63] 1
Stati Uniti[64] 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DA) ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin.
  2. ^ aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/SinglesAccreds2018.htm.
  3. ^ ultratop.be, http://www.ultratop.be/nl/goud-platina/2018/singles.
  4. ^ musiccanada.com, https://musiccanada.com/gold-platinum/?_gp_search=New+Rules%20Dua+Lipa.
  5. ^ ifpi.dk, http://www.ifpi.dk/?q=content/dua-lipa-new-rules-0.
  6. ^ Copia archiviata, su snepmusique.com. URL consultato il 17 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2018).
  7. ^ (DA) musikindustrie.de, https://www.musikindustrie.de/markt-bestseller/gold-/platin-und-diamond-auszeichnung/datenbank/?action=suche&strTitel=New+Rules&strInterpret=Dua+Lipa&strTtArt=alle&strAwards=checked. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  8. ^ fimi.it, http://www.fimi.it/certificazioni#/category:singoli/year:2018/page:0/term:Dua_Lipa.
  9. ^ nztop40.co.nz, https://nztop40.co.nz/chart/singles?chart=4438.
  10. ^ web.archive.org, https://web.archive.org/web/20180221143704/http://portuguesecharts.com/weekchart.asp?cat=s.
  11. ^ bpi.co.uk, https://www.bpi.co.uk/brit-certified/.
  12. ^ elportaldemusica.es, http://www.elportaldemusica.es/cancion-14529-26147-dua-lipa-new-rules.
  13. ^ (EN) Dua Lipa, New Rules – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 23 ottobre 2019.
  14. ^ sverigetopplistan.se, http://www.sverigetopplistan.se/index.html.
  15. ^ (BR) Little Mix cantando "New Rules"? Música de Dua Lipa tinha sido escrita para girlband!, su www.purebreak.com.br. URL consultato il 27 giugno 2019.
  16. ^ Pensado's Place, su web.archive.org, 17 settembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2017).
  17. ^ (EN) Try the TIDAL Web Player, su listen.tidal.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  18. ^ (EN) Music Interview: Emily Warren, su The Young Folks, 16 febbraio 2018. URL consultato il 27 giugno 2019.
  19. ^ (EN) Ian Kirkpatrick on helping create Dua Lipa’s “New Rules” and other weirdo mega-hits, su The FADER. URL consultato il 27 giugno 2019.
  20. ^ (EN) Subscribe, Dua Lipa has delayed her debut album, su DIY. URL consultato il 27 giugno 2019.
  21. ^ a b (EN) Condé Nast, Dua Lipa Is Changing the Rules of Pop Music, su GQ. URL consultato il 27 giugno 2019.
  22. ^ (EN) Dua Lipa - Dua Lipa, su Clash Magazine. URL consultato il 27 giugno 2019.
  23. ^ (EN) Dayna Evans, Behind the Scenes of the Video That Will Guide You Through Your Next Breakup, su The Cut, 11 luglio 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  24. ^ Go Behind the Scenes With Dua Lipa on Her 'New Rules' Video: Exclusive, su Billboard. URL consultato il 27 giugno 2019.
  25. ^ (EN) hermes, Music review: Singer Dua Lipa is the most refreshing voice in pop music, su The Straits Times, 19 luglio 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  26. ^ (EN) Dua Lipa - Dua Lipa | Albums, su musicOMH, 5 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  27. ^ Dua Lipa "Dua Lipa" - An Album Review, su beat.media. URL consultato il 27 giugno 2019.
  28. ^ a b renownedforsound.com, https://web.archive.org/web/20171101122754/http://renownedforsound.com/index.php/album-review-dua-lipa-dua-lipa/. URL consultato il 27 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2017).
  29. ^ (ES) Dua Lipa / Dua Lipa, su jenesaispop.com, 3 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  30. ^ (ES) Las mejores canciones del momento: agosto 2017, su jenesaispop.com, 12 agosto 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  31. ^ (EN) Hannah J. Davies, Dua Lipa: Dua Lipa review – a pop debut high on summery nonchalance, in The Guardian, 1º giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  32. ^ (EN) Luke Holland, Dua Lipa’s New Rules: a perfect slice of summer pop, in The Guardian, 21 luglio 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  33. ^ (EN) Subscribe, Dua Lipa - Dua Lipa, su DIY. URL consultato il 27 giugno 2019.
  34. ^ Best Gay Anthems of 2017: Critic's Picks, su Billboard. URL consultato il 27 giugno 2019.
  35. ^ (EN) The Top 10 Songs of 2017, su Time. URL consultato il 27 giugno 2019.
  36. ^ (EN) The 30 best songs of 2017, su EW.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  37. ^ (EN) Matt Miller, The 50 Best Songs of 2017, su Esquire, 4 dicembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  38. ^ (EN) Jon Pareles e Jon Caramanica, 54 of the Best Songs of 2017, in The New York Times, 6 dicembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  39. ^ (EN) Best Songs Of The Decade: The 2010s, su NME Music News, Reviews, Videos, Galleries, Tickets and Blogs | NME.COM, 4 dicembre 2019. URL consultato il 22 dicembre 2019.
  40. ^ (EN) Dua Lipa's album has "at least another two singles to come", su www.officialcharts.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  41. ^ (EN) Hugh McIntyre, Dua Lipa's 'New Rules' Hits The U.K. Top 10, While 'Despacito' Rules Yet Again, su Forbes. URL consultato il 27 giugno 2019.
  42. ^ (EN) Sam Moore, Dua Lipa lands UK number one spot with 'New Rules', su NME, 18 agosto 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  43. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100 | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  44. ^ (EN) Dua Lipa’s "New Rules" Reaches Top 10 On UK Singles Chart, su Headline Planet, 4 agosto 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  45. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100 | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  46. ^ (EN) Dua Lipa scores the first solo female Number 1 single since Adele, su www.officialcharts.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  47. ^ bpi.co.uk, https://www.bpi.co.uk/certified-awards/dua-lipas-debut-album-goes-silver.aspx.
  48. ^ irishcharts.ie, http://irishcharts.ie/search/placement?page=1&placement%5Btitle%5D=New+Rules.
  49. ^ (EN) Dua Lipa’s "New Rules" Debuts On Billboard Hot 100, su Headline Planet, 8 agosto 2017. URL consultato il 27 giugno 2019.
  50. ^ a b Dua Lipa Chart History, su Billboard. URL consultato il 27 giugno 2019.
  51. ^ Lauv's 'I Like Me Better' & Dua Lipa's 'New Rules' Set Longevity Records on Pop Songs Chart, su Billboard. URL consultato il 27 giugno 2019.
  52. ^ Despacito hits eleven weeks at #1 | ARIA Charts, su web.archive.org, 3 settembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2017).
  53. ^ australian-charts.com - Dua Lipa - New Rules, su australian-charts.com. URL consultato il 27 giugno 2019.
  54. ^ (EN) The Official New Zealand Music Chart, su THE OFFICIAL NZ MUSIC CHART. URL consultato il 27 giugno 2019.
  55. ^ charts.nz, https://charts.nz/showitem.asp?interpret=Dua+Lipa&titel=New+Rules&cat=s.
  56. ^ [1], su "ulteriori informazioni"
  57. ^ Steffen Hung, australian-charts.com - Dua Lipa - New Rules, su www.australian-charts.com. URL consultato il 9 maggio 2018.
  58. ^ Dua Lipa New Rules Chart History, in Billboard. URL consultato il 9 maggio 2018.
  59. ^ (EN) BillboardPH Hot 100 – November 13, 2017, Billboard Philippines. URL consultato l'8 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2017).
  60. ^ (EN) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart (International) - Week: 40/2018, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 15 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2018).
  61. ^ Jaclyn Ward - Fireball Media Group - http://www.fireballmedia.ie, The Irish Charts - All there is to know, su irishcharts.ie. URL consultato il 9 maggio 2018.
  62. ^ Classifica settimanale WK 45 (dal 03.11.2017 al 09.11.2017), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 gennaio 2020.
  63. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100 | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 9 maggio 2018.
  64. ^ Dua Lipa New Rules Chart History, in Billboard. URL consultato il 9 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica