Be the One (Dua Lipa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Be the One
Be the One.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDua Lipa
Tipo albumSingolo
Pubblicazione30 ottobre 2015
Durata3:22
Album di provenienzaDua Lipa
GenereSynth pop
Dance pop
EtichettaDua Lipa Limited
ProduttoreJack Tarrant, Digital Farm Animals
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroCanada Canada[1]
(vendite: 40 000+)
Danimarca Danimarca[2]
(vendite: 45 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 200 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[4]
(vendite: 7 500+)
Svezia Svezia[5]
(vendite: 20 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[6]
(Vendite: 140 000+) Belgio Belgio[7]
(Vendite: 30 000+)
Italia Italia (2)[8]
(vendite: 100 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi (2)[9]
(vendite: 80 000+)
Polonia Polonia (2)[10]
(vendite: 40 000+)
Regno Unito Regno Unito[11]
(vendite: 600 000+)
Dua Lipa - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(2016)

Be the One è un singolo della cantante britannica Dua Lipa, pubblicato il 30 ottobre 2015 come primo estratto dal primo album in studio Dua Lipa.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Be the One – 3:22 (Lucy Taylor, Nicholas James Gale)

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano è stato pubblicato su YouTube il 29 ottobre 2015 ed è stato diretto e prodotto da Nicole Nodland.[12]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche (2016) Posizione
massima
Australia[13] 6
Austria[13] 7
Belgio (Fiandre)[13] 1
Belgio (Vallonia)[13] 42
Francia[13] 42
Germania[13] 11
Italia[13] 28
Nuova Zelanda[13] 20
Polonia[14] 1
Regno Unito[15] 9
Spagna[13] 20
Svizzera[13] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Canadian single certification - Dua Lipa - Be the One, Music Canada. URL consultato il 14 settembre 2018.
  2. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 15 gennaio 2019.
  3. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, su musikindustrie.de.
  4. ^ (EN) nztop40.co.nz, https://nztop40.co.nz/chart/singles?chart=4244.
  5. ^ (SV) sverigetopplistan.se, http://www.sverigetopplistan.se/.
  6. ^ (EN) ARIA Charts – Accreditations – 2016 Singles, Australian Recording Industry Association.
  7. ^ (NL) Goud en Platina, Ultratop.
  8. ^ Be the One (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana.
  9. ^ Dutch certifications, NVPI. URL consultato l'8 settembre 2018.
  10. ^ (PL) Wyróżnienia - Platynowe płyty CD - Archiwum, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 17 agosto 2016.
  11. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 14 aprile 2017.
  12. ^ Dua Lipa - Be The One, YouTube.
  13. ^ a b c d e f g h i j Be the One su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 12 luglio 2016.
  14. ^ (PL) Bestsellery i wyróżnienia – AirPlays – TV – Archiwum, Związek Producentów Audio-Video.
  15. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 17 February 2017 - 23 February 2017, Official Charts Company. URL consultato il 19 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica