Montello e Colli Asolani prosecco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montello e Colli Asolani Prosecco
Dettagli
Stato Italia Italia
Resa (uva/ettaro) 120 q
Resa massima dell'uva 70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
9,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
10,5%
Estratto secco
netto minimo
14,0‰
Riconoscimento
Tipo DOCG
Istituito con
decreto del
17 luglio 2009 nome modificato in Colli Asolani – prosecco con DM 2011
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Montello e Colli Asolani Prosecco è il vecchio nome (fino al 2011) del vino DOCG Colli Asolani - prosecco la cui produzione è consentita nella provincia di Treviso.[1]

Di seguito si riportano i dati riferiti alla vecchia denominazione

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: giallo paglierino, tendente talvolta al dorato, più o meno carico.
  • odore: vinoso, caratteristico di fruttato.
  • sapore: secco, rotondo, leggermente di mandorla, amabile nel tipo frizzante.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Treviso (1993/94) 6706,89
  • Treviso (1994/95) 8122,49
  • Treviso (1995/96) 8311,15
  • Treviso (1996/97) 9251,56

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]