Malvasia nera di Brindisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Malvasia nera di Brindisi
Dettagli
SinonimiMalvasia negra, Malvasia di Bitonto, Malvasia di Trani, Malvasia nera di Candia, Malvasia nera, Malvasia nera di Bari, Malvasia nera di Bitonto, Malvasia di Lecce, Marvasia Niura[1][2][3]
Paese di origineItalia Italia
Colorebacca nera
Italia Italia
Regioni di coltivazioneCalabria
Puglia
Toscana
DOCAlezio: rosso, rosato, riserva
Barco Reale di Carmignano
Brindisi rosso
Cacc'e Mmitte di Lucera
Copertino: rosso, rosso riserva, rosato
Gioia del Colle: rosso, rosato, Aleatico dolce, Aleatico liquoroso dolce
Leverano: rosso, rosso riserva, novello, rosato
Lizzano: rosso, rosato, Negroamaro, Malvasia Nera
Montecarlo: rosso, rosso riserva, Vin santo occhio di pernice
Nardò: rosso, rosso riserva, rosato
Salice Salentino: rosso, rosso riserva, rosato
Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto rosso o rosato
Sant'Antimo: rosso, Occhio di Pernice, Occhio di Pernice riserva
Squinzano: rosso, rosso riserva, rosato
Terra d'Otranto: rosso, rosato, Malvasia nera
IGTAlta Valle della Greve
Arghillà
Calabria
Costa Toscana
Costa Viola
Daunia
Lipuda
Locride
Montecastelli
Murgia
Palizzi
Pellaro
Puglia
Salento
Scilla
Tarantino
Toscano o Toscana
Val di Magra
Val di Neto
Valdamato
Val d'Itria
http://catalogoviti.politicheagricole.it/result.php?codice=140,

http://catalogoviti.politicheagricole.it/result.php?codice=141

La Malvasia nera di Brindisi è un vitigno a bacca nera d'origine greca e delle isole egee, diffuso oggi nella maggior parte dei paesi mediterranei.

Il suo vino, chiamato in inglese Malmsey, è dolce con una tinta dorata. In Italia la sua coltivazione è diffusa dal Piemonte alla Puglia. Vinificato opportunamente, può anche dare un vino bianco secco di grande carattere e, affiancato in uvaggio ad altri vitigni, contribuisce ad arrotondare le caratteristiche del vino stemperandone la spigolosità.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Malvasia nera di Brindisi Vitis International Variety Catalogue VIVC
  2. ^ MALVASIA NERA DI BRINDISI N. - Registro Nazionale delle Varietà di Vite - G.U. 149 - 17/06/1970
  3. ^ MALVASIA NERA DI LECCE N. - Registro Nazionale delle Varietà di Vite - G.U. 149 - 17/06/1970

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]