Leverano rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leverano
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)150 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
10,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,5%
Estratto secco
netto minimo
20,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
15/09/1979  
Gazzetta Ufficiale del12/02/1980,
n 41
Vitigni con cui è consentito produrlo
  • Negroamaro: almeno 50%
  • Malvasia Nera di Lecce, Montepulciano e Sangiovese: da soli o congiuntamente fino ad un massimo del 40%.
  • possono concorrere alla produzione di detti vini, da sole o congiuntamente, fino ad un massimo del 30%, anche le uve di altri vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Puglia per la zona di produzione omogenea “Salento-Arco Ionico”-iscritti nel registro nazionale delle varietà di vite per uve da vino approvato, con D.M. 7 maggio 2004 e successivi aggiornamenti riportati nell’allegato 1 del disciplinare di produzione
http://catalogoviti.politicheagricole.it/scheda_denom.php?t=dsc&q=2169

Il Leverano rosso è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Lecce.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: dal rosso rubino al granato
  • odore: vinoso, gradevole, con profumo caratteristico.
  • sapore: asciutto, armonico, con delicato fondo amarognolo.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Lecce (1990/91) 937,0
  • Lecce (1991/92) 1436,0
  • Lecce (1992/93) 1163,75
  • Lecce (1993/94) 1946,56
  • Lecce (1994/95) 1987,16
  • Lecce (1995/96) 1863,26
  • Lecce (1996/97) 2178,19
Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici