Isole egee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Egee
Aegean Sea with island groups labeled.gif
Gli arcipelaghi dell'Egeo
Geografia fisica
Localizzazione Mare Mediterraneo
Arcipelago Egeo
Geografia politica
Stato Grecia Grecia
Turchia Turchia
Cartografia

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Le Isole egee (gr. Νησιά Αιγαίου Πελάγους, Nisià Egèou Pèlagous; tur. Ege Adaları) sono un gruppo di isole situate nel mare Egeo tra Turchia e Grecia e la maggior parte delle quali appartiene amministrativamente a quest'ultima. L'antico nome del Mare Egeo, Arcipelago fu poi applicato alle isole che contiene, ed oggi è utilizzato di solito per riferirsi ad ogni gruppo di isole.

Da nord a sud le isole sono suddivise in:

Il trattato di Losanna del 1923, che fissò i confini della Grecia, attribuì a tale Paese la maggioranza di tali isole, le quali fanno parte di due divisioni amministrative, l'Egeo Settentrionale e l'Egeo Meridionale. Alla Turchia furono invece assegnate le isole Imbro e Tenedo, di fronte allo stretto dei Dardanelli.

Il nome Isole italiane dell'Egeo, note semplicemente come Dodecanneso, è presente soprattutto nella storiografia italiana per riferirsi alle isole egee conquistate durante la guerra italo-turca del 1912, e annesse al Regno d'Italia con il trattato di Losanna dello stesso anno. Il Dodecanneso, con Rodi e Castelrosso, dopo una breve occupazione tedesca iniziata l'8 settembre 1943 venne occupato dagli inglesi. Nel 1947 anche il Dodecanneso passò alla Grecia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]