Live at the Marquee (Dream Theater)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Live at the Marquee
ArtistaDream Theater
Tipo albumLive
Pubblicazione3 settembre 1993
Durata46:46 (edizione europea)
45:23 (edizione giapponese)
Dischi1
Tracce6
GenereProgressive metal
EtichettaATCO
Registrazione23 aprile 1993, Marquee Club, Londra
FormatiCD, LP, download digitale
Dream Theater - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1994)

Live at the Marquee è il primo album dal vivo del gruppo musicale statunitense Dream Theater, pubblicato il 3 settembre 1993 dalla Atco Records.

La copertina dell'album è ispirata al Sacro Cuore di Gesù, nonché la stessa impiegata in precedenza per il singolo promozionale Pull Me Under (1992) e per il VHS Images and Words: Live in Tokyo (1993).

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Contiene alcuni brani registrati dal vivo il 23 aprile 1993 al Marquee Club di Londra. Tra le canzoni è presente l'inedita Bombay Vindaloo, una composizione improvvisata eseguita soltanto sei volte dal vivo e mai registrata in studio. Inoltre, gran parte delle parti vocali e della chitarra del concerto sono state sostituite da quelle delle versioni registrate in studio.[1]

La versione pubblicata per il mercato giapponese presenta Another Day al posto di Surrounded. Live at the Marquee è stato inoltre pubblicato anche in formato LP per il solo mercato sudcoreano, venendo tuttavia ripubblicato in tale formato il 24 agosto 2015 dalla Music on Vinyl.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione europea
  1. Metropolis – 9:36 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  2. A Fortune in Lies – 5:10 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  3. Bombay Vindaloo – 6:48 (musica: Dream Theater)
  4. Surrounded – 6:00 (testo: Kevin Moore – musica: Dream Theater)
  5. Another Hand–The Killing Hand – 10:30 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  6. Pull Me Under – 8:42 (testo: Kevin Moore – musica: Dream Theater)
Edizione giapponese
  1. Metropolis – 9:36 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  2. A Fortune in Lies – 5:10 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  3. Bombay Vindaloo – 6:48 (musica: Dream Theater)
  4. Another Day – 4:37 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  5. Another Hand–The Killing Hand – 10:30 (testo: John Petrucci – musica: Dream Theater)
  6. Pull Me Under – 8:42 (testo: Kevin Moore – musica: Dream Theater)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Are there any overdubs on DT's live albums?, DTNorway. URL consultato il 19 luglio 2013.
  2. ^ (EN) DREAM THEATER - LIVE AT THE MARQUEE, Music on Vinyl. URL consultato l'8 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]