Left Outside Alone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Left Outside Alone
AnastaciaLeftOutsideVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaAnastacia
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 marzo 2004 (Tutto il mondo)
22 marzo 2005 (Stati Uniti)
Durata4:17
Album di provenienzaAnastacia
GenerePop rock
Contemporary R&B
EtichettaEpic Records
ProduttoreGlen Ballard, Dallas Austin
RegistrazioneDicembre 2003
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 400.000+)Austria Austria[2]
(Vendite: 15.000+)
Belgio Belgio[3]
(Vendite: 30.000+)
Germania Germania[4]
(Vendite: 120.000+)
Norvegia Norvegia[5]
(Vendite: 5.000+)
Svizzera Svizzera[6]
(Vendite: 30.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[7]
(Vendite: 140.000+)Italia Italia[8]
(vendite: 120 000+)
Anastacia - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2004)

Left Outside Alone è un brano rock/R&B scritto dalla cantautrice statunitense Anastacia e dai produttori Dallas Austin e Glen Ballard per il terzo album della cantante, Anastacia del 2004. Durante lo speciale di Top of the Pops Italia a lei dedicato, Anastacia rivelò che questa canzone fu scritta per dare un addio definitivo al padre, che abbandonò l'intera famiglia quando lei era una bambina.

In Italia la canzone è stata scelta per la campagna pubblicitaria di Wind nel 2004.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Girato nel gennaio 2004 in California, la prima versione del video di Left Outside Alone è stata diretta da Bryan Barber. Ne esistono infatti tre differenti versioni.

La prima versione, comincia con la cantante che canta i primi versi del brano su un ponte. Poi la scena si sposta con Anastacia che cammina per le strade fino ad arrivare a un'automobile. Dopo essersi messa alla guida, la cantante vede nella macchina davanti a lei, se stessa baciare un uomo. Il video termina con la cantante arrivare a un club, mentre la gente per le strade sta ballando.

La seconda versione differisce dalla prima per alcuni piccoli dettagli, usando il Jason Nevins Global Club Edit.

Nel 2005 è stato girato un video nuovo per il pubblico statunitense. Diretto da David Lippman e Charles Mahling fra il 19 ed il 20 maggio 2005 a Los Angeles, in questo video Anastacia è in un castello, sola, ed esegue il brano sdraiata su un letto circondata da candele.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Australian CD single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Get Ready" – 3:30
  3. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
European CD maxi single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Get Ready" – 3:30
  3. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
  4. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show Edit) – 3:14
  5. "Left Outside Alone" (M*A*S*H Rock Mix) – 4:04
European promo CD single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
German limited 3" CD single (POCK IT!)
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
UK CD single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Get Ready" – 3:30
UK promo maxi single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Left Outside Alone" (Love To Infinity Mix)
  3. "Left Outside Alone" (Soda Club Remix)
  4. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Remix)
U.S. CD maxi single
  1. "Left Outside Alone" (Radio Edit) – 3:40
  2. "Get Ready" – 3:30
  3. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
  4. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club) – 8:05
  5. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show) – 5:21
UK 12" promo single
  • Side A:
  1. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Mix) – 7:51
  • Side B:
  1. "Left Outside Alone" (M*A*S*H Master Mix) – 6:23
  2. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show) – 5:21
U.S. promo CD single
  1. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club) – 8:05
  2. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
U.S. promo CD maxi single
  1. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club Edit) – 4:16
  2. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club) – 8:05
  3. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show Edit) – 3:14
  4. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show) – 5:21
U.S. 12" promo single
  • Side A:
  1. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Global Club)
  • Side B:
  1. "Left Outside Alone" (M*A*S*H Master Mix) – 6:23
  2. "Left Outside Alone" (Jason Nevins Mix Show) – 5:21

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2004) Posizione
più alta
Australia[9] 1
Austria[10] 1
Belgio(Vl)[11] 5
Belgio(Fia)[12] 7
Danimarca[13] 2
Paesi Bassi[14] 2
Finlandia[15] 1
Francia[16] 9
Germania[17] 2
Irlanda[17] 2
Italia[18] 1
Mondo[19] 2
Nuova Zelanda[20] 20
Norvegia[21] 2
Spagna[22] 1
Svezia[23] 6
Svizzera[24] 1
Regno Unito[25] 3
U.S. Billboard Hot Dance[26] 5

Left Outside Alone part 2[modifica | modifica wikitesto]

10 anni dopo l'uscita del singolo Anastacia, per l'uscita dell'album Resurrection, ne incide una nuova versione chiamata Left Outside Alone part 2 e contenuta nella versione deluxe dell'album. In questa nuova versione il testo rimane sostanzialmente invariato rispetto a quella del terzo album, ma cambia la vocalità e l'arrangiamento, che dal pop-rock vira con decisione sul pop melodico, con un maggior uso di chitarre acustiche e pianoforte rispetto a quelle elettriche utilizzate nel 2004.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certified Awards
  2. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  3. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  4. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  5. ^ IFPI Norsk platebransje Archiviato l'8 novembre 2012 in Internet Archive.
  6. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  7. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2004 Singles
  8. ^ LE CIFRE DI VENDITA - 2006 (PDF), Musica e Dischi, p. 9. URL consultato il 14 marzo 2014.
  9. ^ Classifica Australia, su australian-charts.com. URL consultato il giugno 2011.
  10. ^ Classifica Austria, su austriancharts.at. URL consultato il giugno 2011.
  11. ^ Classifica Belgio (Vallonia), su ultratop.be. URL consultato il giugno 2011.
  12. ^ Classifica Belgio (Fiandre), su ultratop.be. URL consultato il giugno 2011.
  13. ^ Classifica Danimarca, su danishcharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  14. ^ Classifica Paesi Bassi, su dutchcharts.nl. URL consultato il giugno 2011.
  15. ^ Classifica Finlandia, su finnishcharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  16. ^ Classifica Francia, su lescharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  17. ^ a b Classifiche su acharts, acharts. URL consultato il giugno 2011.
  18. ^ Classifica Italia, su italiancharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  19. ^ Classifica Worldwide, su mariah-charts.com. URL consultato il giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2008).
  20. ^ Classifica NZL, su charts.org.nz. URL consultato il giugno 2011.
  21. ^ Classifica Norvegia, su norwegiancharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  22. ^ Classifica Spagna, su mariah-charts.com. URL consultato il giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2008).
  23. ^ Classifica Svezia, su swedishcharts.com. URL consultato il giugno 2011.
  24. ^ Classifica Svizzera, su hitparade.ch. URL consultato il giugno 2011.
  25. ^ Classifica UK, chartstats. URL consultato il giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2012).
  26. ^ Classifica Dance Billboard, su billboard.com. URL consultato il giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica