Pieces of a Dream (album Anastacia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Pieces of a Dream
raccolta discografica
ArtistaAnastacia
Pubblicazione10 novembre 2005
Durata74:51
Dischi1
Tracce17
GenereContemporary R&B
Pop soul
Pop rock
Dance pop
EtichettaEpic Records
ProduttoreAnastacia (esecutiva)
Dallas Austin, Glen Ballard, Richie Jones, Patrick Leonard, Billymann, John Shanks, Dave Stewart, Ric Wake, Louis Biancaniello, Sam Watters, Evan Rogers, Carl Sturken
Certificazioni
Dischi d'oroBandiera dell'Australia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Bandiera del Belgio Belgio[2]
(vendite: 10 000+)
Bandiera della Danimarca Danimarca[3]
(vendite: 20 000+)
Bandiera della Finlandia Finlandia[4]
(vendite: 18 921+)
Bandiera della Grecia Grecia[5]
(vendite: 10 000+)
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi[6]
(vendite: 40 000+)
Bandiera del Portogallo Portogallo[7]
(vendite: 10 000+)
Bandiera della Spagna Spagna[8]
(vendite: 30 000+)
Dischi di platinoBandiera dell'Austria Austria[9]
(vendite: 20 000+)
Bandiera della Germania Germania[10]
(vendite: 200 000+)
Bandiera dell'Irlanda Irlanda[11]
(vendite: 15 000+)
Bandiera dell'Italia Italia (3)[12]
(vendite: 240 000+)
Bandiera del Regno Unito Regno Unito[13]
(vendite: 300 000+)
Bandiera della Russia Russia[14]
(vendite: 20 000+)
Bandiera della Svizzera Svizzera[15]
(vendite: 30 000+)
Anastacia - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2008)
Singoli
  1. Everything Burns
    Pubblicato: 4 marzo 2005
  2. Pieces of a Dream
    Pubblicato: 11 novembre 2005
  3. I Belong to You (Il ritmo della passione)
    Pubblicato: 19 gennaio 2006

Pieces of a Dream è il primo Greatest Hits della cantante statunitense Anastacia, pubblicato il 10 novembre 2005. Comprende i singoli dei suoi primi tre album, da Not That Kind ad Anastacia. La versione di Cowboys & kisses è differente da quella dell'album Not that Kind, è molto simile alla versione del video.

Solo due singoli sono stati esclusi, Boom (colonna sonora ufficiale dei Mondiali di calcio 2002) e Love Is a Crime (colonna sonora ufficiale del film Chicago). Sono presenti i remix delle canzoni nell'edizione deluxe dell'album. L'edizione standard è stata pubblicata su iTunes, escludendo Everything Burns e il Club Megamix.

La raccolta anticipa l'uscita del primo DVD live della cantante, Live at Last.

Dalla raccolta sono stati estratti gli inediti Everything Burns, Pieces of a Dream e I Belong to You (Il ritmo della passione) in duetto con Eros Ramazzotti.

Il Greatest Hits entra a far parte dei più venduti di sempre con oltre 5 milioni di copie vendute solo nel territorio Europeo.

  1. I'm Outta Love – 4:05 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  2. Not That Kind – 3:23 (Anastacia, Wil Weaton, Marvin Young)
  3. Cowboys & Kisses – 4:38 (Anastacia, Jive, Charlie Pennachio)
  4. Made for Lovin' You – 3:38 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  5. Paid My Dues – 3:22 (Anastacia, Greg Lawson, Damon Sharpe, LaMenga Kafi)
  6. One Day in Your Life – 3:29 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  7. Why'd You Lie to Me – 3:45 (Anastacia, Damon Sharpe, Greg Lawson, Trey Parker, Damon Butler, Canela Cox)
  8. You'll Never Be Alone (U.S. Version) – 4:38 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  9. Left Outside Alone – 4:18 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
  10. Sick and Tired – 3:22 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
  11. Welcome to My Truth – 4:04 (Anastacia, Kara Dioguardi, John Shanks)
  12. Heavy on My Heart – 4:28 (Anastacia, Billy Mann)
  13. Everything Burns (feat. Ben Moody) – 3:43 (Ben Moody)
  14. I Belong to You (Il ritmo della passione) (feat. Eros Ramazzotti) – 4:27 (Anastacia, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà, Kara DioGuardi)
  15. Pieces of a Dream – 4:03 (Anastacia, Glen Ballard, David Hodges)
  16. In Your Eyes – 4:09 (Anastacia, Glen Ballard)
  17. Club Megamix – 11:48

Edizione limitata bonus remix disc

[modifica | modifica wikitesto]
  1. I'm Outta Love (Hex Hector Radio Edit) – 4:00 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  2. Left Outside Alone (M*A*S*H Radio Mix) – 3:57 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
  3. Paid My Dues (The S-Man's Darkstar Mix) – 5:17 (Greg Lawson, Damon Sharpe, LaMenga Kafi, Anastacia)
  4. Sick and Tired (Jason Nevins Funkrock Remix Edit) – 3:24 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
  5. Why'd You Lie to Me (Nu Soul DnB Mix) – 6:38 (Anastacia, Damon Sharpe, Greg Lawson, Trey Parker, Damon Butler, Canela Cox)
  6. Love Is a Crime (Thunderpuss Club Mix Edit) – 7:46 (Greg Lawson, Denise Rich, Damon Sharpe, Rick Wake)
  7. Not That Kind (Kerri Chandler Mix - Radio Edit) – 3:45 (Anastacia, Wil Weaton, Marvin Young)
  8. One Day In Your Life (Hex Hector/Mac Quayle Club Mix Edit) – 8:26 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  9. Left Outside Alone (Jason Nevins Global Club Edit) – 3:44 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
  10. Not That Kind (Ric Wake Club Final Mix Edit) – 7:05 (Anastacia, Wil Weaton, Marvin Young)
  11. Love Is a Crime (Cotto's Doin' The Crime Mix Edit) – 6:33 (Greg Lawson, Denise Rich, Damon Sharpe, Rick Wake)
  12. Boom (Thunderpuss Tribe-A-Pella Mix) – 6:49 (Anastacia, Glen Ballard)
  13. One Day In Your Life (Almighty Mix Edit) – 6:07 (Anastacia, Sam Watters, Louis Biancaniello)
  14. Sick and Tired (Jason Nevins Electrochill Remix Edit) – 3:25 (Anastacia, Glen Ballard, Dallas Austin)
Classifica (2005) Posizione
massima
Australia[16] 23
Austria[16] 4
Belgio (Fia)[16] 8
Belgio (Val)[16] 12
Danimarca[16] 13
Finlandia[16] 17
Germania[17] 7
Irlanda[18] 11
Italia[16] 3
Norvegia[16] 11
Nuova Zelanda[16] 26
Paesi Bassi[16] 10
Portogallo[16] 9
Regno Unito[19] 6
Spagna[16] 9
Svezia[16] 23
Svizzera[16] 3
Ungheria[20] 21
  1. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2005 Albums, su aria.com.au.
  2. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS, su ultratop.be.
  3. ^ (DA) Album Top-40 - Uge 4 - 2006, su hitlisten.nu, Hitlisterne.NU. URL consultato il 28 marzo 2023.
  4. ^ (FI) Musiikkituottajat - Tilastot - Kulta- ja platinalevyt - Anastacia, su Musiikkituottajat. URL consultato il 25 aprile 2023.
  5. ^ (EL) Top 50 Ξένων Aλμπουμ - Eβδομάδα 25/6-1/7/2006, su ifpi.gr, International Federation of the Phonographic Industry (Grecia). URL consultato il 10 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2006).
  6. ^ (NL) Goud & Platina, su nvpi.nl, Nederlandse Vereniging van Producenten en Importeurs van beeld- en geluidsdragers. URL consultato il 14 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2018).
  7. ^ AFP - Associação Fonográfica Portuguesa, su afp.org.pt (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2009).
  8. ^ TOP 100 ALBUMES - Week 49.PDF (PDF), su promusicae.es (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  9. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft, su ifpi.at.
  10. ^ (DE) Anastacia – Pieces Of A Dream – Gold-/Platin-Datenbank, su musikindustrie.de, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato l'11 dicembre 2022.
  11. ^ The Irish Charts - All there is to know, su irishcharts.ie.
  12. ^ Anastacia in DVD, su mtv.it, MTV Italia, 28 agosto 2006. URL consultato il 10 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2013).
  13. ^ Certified Awards, su bpi.co.uk.
  14. ^ (RU) «ЗОЛОТО» И «ПЛАТИНА» / International 2005, su 2m-online.ru, 2M. URL consultato il 29 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2009).
  15. ^ Schweizer Hitparade, su hitparade.ch.
  16. ^ a b c d e f g h i j k l m n Anastacia – Pieces Of A Dream, in Ultratop, Hung Medien. URL consultato il 30 ottobre 2010.
  17. ^ (DE) Musicline.de – Chartverfolgung – Anastacia – Pieces Of A Dream, in Offizielle Deutsche Charts, PhonoNet GmbH. URL consultato il 30 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2012).
  18. ^ Irish Top 75 Artist Album, Week Ending 17 November 2005, in Irish Recorded Music Association, Chart-Track. URL consultato il 30 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2012).
  19. ^ Chart Stats – Anastacia – Pieces Of A Dream, in Official Charts Company, Chart Stats. URL consultato il 30 ottobre 2010.
  20. ^ (HU) Top 40 album- és válogatáslemez-lista – 2006. 9. hét, in Mahasz. URL consultato il 15 aprile 2009.

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica