Jairo Arrieta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jairo Arrieta Obando
DC United vs. Deportivo Árabe Unido (5).jpg
Nazionalità Costa Rica Costa Rica
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Herediano
Carriera
Squadre di club1
2003-2004Guanacasteca60 (12)
2004-2006Brujas56 (11)
2006-2012Saprissa178 (48)
2012-2014Columbus Crew67 (17)[1]
2015Orlando City0 (0)
2015-2016D.C. United27 (5)[2]
2016N.Y. Cosmos28 (7)
2017-Herediano51 (17)
Nazionale
2004Costa Rica Costa Rica olimpica6 (2)
2011-Costa Rica Costa Rica16 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2018

Jairo Arrieta Obando (Nicoya, 25 agosto 1983) è un calciatore costaricano, attaccante dell'Herediano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto il suo debutto da professionista nella stagione 2002-2003, con la A.D. Guanacasteca, squadra costaricana che nel 2004 cambia nome in Brujas.

Nel 2006 passa al Deportivo Saprissa nella massima serie costaricana, per cui segna 48 reti in 178 presenze e da un contributo fondamentale nella vittoria di 5 titoli nazionali.

Nell'aprile 2012 viene acquistato da Columbus Crew, squadra militante nella MLS, mettendosi a disposizione della squadra a partire dal 27 giugno successivo, all'apertura del mercato estivo.[3] Fa il suo debutto in MLS il 14 luglio, in una sconfitta contro Sporting Kansas City[4] e segna il suo primo gol due settimane più tardi, in una partita ancora contro Sporting Kansas City.[5] Dopo solo tre partite in MLS, viene nominato Giocatore della Settimana, grazie ad una doppietta che ha segnato la vittoria di Columbus ancora contro Sporting Kansas City.[6]

Nel dicembre 2014 viene selezionato da Orlando City SC durante il draft di espansione in cambio di un posto per un giocatore internazionale nella rosa.[7]

Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Arrieta partecipò ai Giochi Olimpici 2004 di Atene con la nazionale U23.[8]

Ha fatto il suo esordio nella nazionale maggiore nel dicembre 2011 in una amichevole contro Cuba e nel 2013 viene convocato per la Coppa centroamericana, vinta proprio da Costa Rica.[9] Le due reti segnate in totale, le prime con la nazionale maggiore, gli sono valse il premio Scarpa d'Oro come miglior marcatore del torneo.[10]

In seguito alle buone prestazioni nella Coppa, il 6 febbraio 2013 viene convocato per una partita valevole per le qualificazioni a Brasile 2014 contro Panama, restando però in pachina per tutto l'incontro.[11] Fa il suo esordio e sua unica presenza nel torneo di qualificazione il 7 giugno contro Honduras.[8][12]

Nell'estate 2013 viene convocato per partecipare alla CONCACAF Gold Cup.[13]

Personale[modifica | modifica wikitesto]

Arrieta è in possesso di una carta verde USA, che lo fa figurare come giocatore nazionale ai fini delle regole per la composizione delle rose MLS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 69 (17) se si considerano i play-off
  2. ^ 28 (5) se si considerano i play-off
  3. ^ (EN) Crew signs Costa Rican forward Jairo Arrieta, thecrew.com, 26 aprile 2012. URL consultato il 1o febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Takeaway Points: Sporting Kansas City, thecrew.com, 15 luglio 2012. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Recap: Arrieta bags brace as Crew hold off Sporting 2–1, mlssoccer.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  6. ^ (EN) Double strike earns Crew's Arrieta Player of the Week nod, mlssoccer.com, 30 luglio 2012. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  7. ^ (EN) D.C. United acquires Costa Rican forward, washingtonpost.com, 14 gennaio 2015. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  8. ^ a b (EN) FIFA Player Statistics: Jairo ARRIETA, fifa.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  9. ^ (ES) Costa Rica Gana su septima Copa Centroamericana, uncafut.com, 27 gennaio 2013. URL consultato il 10 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2015).
  10. ^ (EN) Centroamericana Cup heavy on MLS talent, light on goals, mlssoccer.com, 28 gennaio 2013. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  11. ^ (EN) Panama-Costa Rica - Report, fifa.com, 6 febbraio 2013. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  12. ^ (EN) Costa Rica-Honduras - Report, fifa.com, 7 giugno 2013. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  13. ^ CONCACAF Gold Cup 2013 Rosters Archiviato il 10 gennaio 2015 in Internet Archive. - Gold Cup

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]