Hamburger vegetariano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Veggie burger condito con formaggio grattugiato, in un panino.

Un veggie burger o hamburger vegetariano è un impasto simile all'hamburger, ma che non contiene carne. L'impasto di un veggie burger può essere fatto, per esempio, con verdura, proteine vegetali tessurizzate (soia), legumi, noci, latticini e derivati, funghi, grano e uova.

Nei fast food[modifica | modifica wikitesto]

Veggie burger con patatine fritte e insalata
  • Stati Uniti USA: Dall'aprile 2005 i veggie burger vengono serviti da Burger King e dal suo franchising Hungry Jack's,[16], da Subways, da Harvey's e da altre catene di ristoranti e fast food, come Red Robin, Chilis, Denny's, Johnny Rockets, Ruby Tuesday's, e Hard Rock Cafe.
  • Italia Italia: La Subway commercializza un veggie burger dal nome La specialità vegetariana.[17]

Nei negozi[modifica | modifica wikitesto]

Veggie burger precotti sono venduti anche nei supermercati di tutto il mondo.[18] In Italia i veggie burger sono commercializzati da Valsoia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del nome veggie burger viene fatta risalire al 1982 ad opera del londinese Gregory Sams, che chiamò un hamburger vegetale VegeBurger. Sams e suo fratello Craig aprirono un ristorante vegetariano a Paddington negli anni sessanta.[19] Un ipermercato Carrefour, a Southampton, ha venduto 2000 confezioni di veggie burger nelle prime tre settimane dopo il lancio.[20]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]