Google Lunar X Prize

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GoogleLunarXPRIZE Logo.png

Il Google Lunar X Prize, abbreviato GLXP, è una competizione spaziale organizzata dalla X Prize Foundation e sponsorizzato da Google. È stato annunciato alla Wired Nextfest il 13 settembre 2007. La sfida, che avviene tra squadre private, consiste nel lanciare, far atterrare e viaggiare sulla superficie della Luna un robot che dovrà mandare sulla Terra fotografie e altri dati.

La competizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Google Lunar X Prize offre un totale di 30 milioni di dollari statunitensi (circa 26,5 milioni di [1]) di premio alla prima squadra privata che riuscirà a far atterrare un robot sulla Luna, il quale dovrà anche viaggiare per almeno 500 metri e trasmettere immagini e video in alta definizione. La prima squadra a riuscirci potrà reclamare il premio principale di 20 milioni (15.927.800 €[1]), mentre la seconda squadra potrà ottenere il premio per il secondo posto di 5 milioni di dollari (circa 4,5 milioni di [1]). Ci sono altri premi in denaro per la squadra del robot che riuscirà a percorrere almeno 5 km oppure fotograferà i resti del programma Apollo o altri oggetti di costruzione umana oppure verificherà la presenza di ghiaccio sulla Luna oppure ancora sopravviverà ad una notte lunare. Inoltre Space Florida offre un premio addizionale di 2 milioni di dollari (circa 1,7 milioni di [1]) a tutte le squadre che lanceranno la loro missione dalla Florida.

Il Google Lunar X Prize termina quando tutti i premi vengono reclamati o comunque alla fine del 2017[2] (precedentemente era stato fissato come termine il 31 dicembre 2012 e 2015). In caso di successo, si tratterebbe del secondo veicolo operante sulla superficie lunare dal 1976, dopo il rover cinese Chang'e 3 del 2013.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Le registrazione al Google Lunar X Prize vennero chiuse il 31 dicembre 2010. L'elenco completo delle 29 squadre venne annunciato il 17 febbraio 2011, al 27 aprile 2016, in seguito a fusioni o abbandoni, ne rimangono in gara 16:[3]

Numero Paese Nome Nome sonda Tipo di sonda Stato Rif.
02 US Astrobotic Griffin[4][5] lander in sviluppo;
lancio appaltato
[6]
Red Rover[7]Template:Update after rover [8]
03 Italia Team Italia rover in sviluppo [9]
07 US Moon Express MoonEx-1 lander in sviluppo;
lancio appaltato
[10][11]
08 US STELLAR Stellar Eagle rover in sviluppo [12]
10 Malesia Independence-X ILR-1 rover in sviluppo [13]
11 US Omega Envoy

Teaming with AngelicvM[14]

To be named lander in sviluppo [15]
Sagan rover [15]
12 Internazionale Synergy Moon Tesla rover in sviluppo [16]
13 Internazionale Euroluna ROMIT in sviluppo [17]
15 Giappone Hakuto[18] piggyback contract ride on Astrobotic's Griffin lander[4] lander in sviluppo
[19]
Moonraker and Tetris[4] rover [19]
16 Germania Part-Time Scientists Audi lunar quattro rover in sviluppo [20][21]
22 Israele Team SpaceIL Sparrow nano-ship in sviluppo;
lancio appaltato
[22]
23 Ungheria Team Puli in sviluppo [23]
24 Brasile SpaceMETA in sviluppo [24]
25 Canada Team Plan B Plan B in sviluppo [25][26]
27 Cile AngelicvM

Teaming with Omega Envoy[14]

Dandelion rover in sviluppo [27]
28 India Team Indus HHK1 lander + 2 rovers in sviluppo [28]
01 US Odyssey Moon MoonOne (M-1) lander Incorporato in Team SpaceIL[29] [30]
04 US Next Giant Leap Acquisito da Moon Express[31] [32]
05 Internazionale FREDNET[33] ritirato [34]
06 Romania ARCA HAAS lunar orbiter ritirato [35]
European Lunar Explorer spherical rover [35]
09 US JURBAN JOHLT ritirato [36]
14 Internazionale Team SELENE RoverX wheel+leg robot ritirato [37]
17 Germania C-Base Open Moon C-Rove rover ritirato[38] [39]
18 Russia Selenokhod ritirato [40]
19 Spagna Barcelona Moon Team ritirato [39]
20 US Mystical Moon ritirato [41]
21 US Rocket City Space Pioneers Acquisito da Moon Express[42] [43]
26 US Penn State Lunar Lion Team[44] Lunar Lion lander + rocket-hopper ritirato [45]
29 US Team Phoenicia Storming the High Heavens lander ritirato [46]
30 US SCSG ritirato [47]
31 US Micro-Space Crusader LL[48] lander ritirato[49] [50]
32 US Quantum3 ritirato [51]
33 US Advaeros ritirato [52]
34 US LunaTrex non registrato[53] [54]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d al cambio del 27 aprile 2016
  2. ^ Deadline For $30 Million Google Lunar XPRIZE Extended To End of 2017, su Google Lunar XPRIZE. URL consultato il 18 febbraio 2016.
  3. ^ Meet the Teams | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 27 aprile 2016. URL consultato il 27 aprile 2016.
  4. ^ a b c Two Google Lunar XPRIZE Teams Announce Rideshare Partnership For Mission to the Moon in 2016, su xprize.org, Xprize Foundation, 23 febbraio 2015. URL consultato il 6 marzo 2015.
    «Hakuto [... and fellow competitor] Astrobotic [will] carry a pair of rovers to the moon. Astrobotic plans to launch its Google Lunar XPRIZE mission on a SpaceX Falcon 9 rocket from Cape Canaveral, Fla., during the second half of 2016. HAKUTO's twin rovers, Moonraker and Tetris, will piggyback on Astrobotic's Griffin lander to reach the lunar surface. Upon touchdown, the rovers will be released simultaneously ... in pursuit of the $20M Google Lunar XPRIZE Grand Prize.».
  5. ^ Lander, astrobotic.net. URL consultato il 28 maggio 2012.
  6. ^ Astrobotic – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 23 novembre 2012.
  7. ^ SpaceX Lands Contract To Fly To Moon, in Aviation Week, 8 febbraio 2011. URL consultato l'8 febbraio 2011.
    «The landing site, originally targeted for the Sea of Tranquility near where Apollo 11 touched down, is up for grabs, as is the name of the spacecraft, once called Artemis, and the name and destinations of the 1.5-meter tall, 1-meter wide rover.».
  8. ^ Astrobotic reveals moon mission plans msnbc.msn.com
  9. ^ Team Italia – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  10. ^ Opam, Kwame. "Moon Express unveils lunar lander design with planned 2015 launch date", Vox Media, Inc., 9 December 2013
  11. ^ MoonEx aims to scour moon for rare materials, in Los Angeles Times, 8 aprile 2011. URL consultato il 10 aprile 2011.
  12. ^ STELLAR – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  13. ^ Independence-X Aerospace – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  14. ^ a b Earthrise Space Inc. Signs $1.6M Contract with Fellow GLXP Team Angelicvm to Land Rover on Moon, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 26 dicembre 2012. Omega Envoy's Sagan rover and Angelicvm's Dandelion rover will land together. Sagan will explore first and Dandelion will follow.
  15. ^ a b Omega Envoy – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  16. ^ SYNERGY MOON – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  17. ^ Euroluna – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  18. ^ Announcement: New Team Name is "HAKUTO"
  19. ^ a b Andrew Barton, Mission Concept, White Label Space, 1º dicembre 2009. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  20. ^ Part-Time-Scientists – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  21. ^ ptscientists.com, http://ptscientists.com .
  22. ^ Team Space IL – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  23. ^ Team Puli – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  24. ^ SPACEMETA – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  25. ^ Plan B – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  26. ^ Rebecca Lindell, Rocket enthusiasts shoot for the moon, in Vancouver Sun, 10 marzo 2011. URL consultato il 10 marzo 2011.
  27. ^ Angelicum – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  28. ^ About Team Indus | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  29. ^ SpaceIL and Odyssey Moon Announce Joint Teaming Agreement, Googlelunarxprize.org, 20 novembre 2012. URL consultato il 23 novembre 2012.
  30. ^ Odyssey Moon – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  31. ^ Moon Express, Inc. Announces Acquisition of Next Giant Leap, LLC, moonexpress.com.
  32. ^ Next Giant Leap – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  33. ^ FredNet – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  34. ^ Team FREDNET Lander Development teamfrednet.org
  35. ^ a b ARCA – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  36. ^ JURBAN – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  37. ^ SELENE – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  38. ^ Team Drops Out of Google Lunar X Prize at Parabolic Arc
  39. ^ a b C-Base Open Moon – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  40. ^ Selenokhod – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  41. ^ Mystical Moon – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 17 febbraio 2011. URL consultato il 19 dicembre 2010.
  42. ^ Moon Express acquires Rocket City Space Pioneers in Teaming Agreement with Dynetics for pursuit of the $30 Million Google Lunar X PRIZE, moonexpress.com.
  43. ^ Rocket City Space Pioneers – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  44. ^ Lunar Lion Team
  45. ^ Penn State Lunar Lion Team – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  46. ^ Team Phoenicia – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  47. ^ Southern California Selene Group (SCSG) – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  48. ^ Lunar challenge lures maverick, Denver Post, 2006-10-16, accessed 2010-12-24. Micro-Space plans circa 2006.
  49. ^ Micro-Space, Google Lunar X Prize webpage, 2010–11, accessed 2010-12-24. Noted that "Micro-Space withdrew from competition in November 2010." following the death of the founder, Richard P. Speck.
  50. ^ Micro-Space – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  51. ^ Quantum3 – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  52. ^ Advaeros – About Us | X PRIZE Foundation, Googlelunarxprize.org, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 dicembre 2010.
  53. ^ LunaTrex Out of the Race
  54. ^ LunaTrex announces entry into GLXP

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]