Luna 17

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luna 17
Immagine del veicolo
Lunakod landing bus-Luna17.jpg
Dati della missione
Operatore Agenzia Spaziale Russa
NSSDC ID 1970-095A
SCN 04691
Destinazione Luna
Esito Missione terminata
Vettore Proton
Lancio 10 novembre del 1970
Luogo lancio Baikonur Cosmodrome Site 81/23
Proprietà veicolo spaziale
Strumentazione * Rover Lunochod 1
Programma Luna
Missione precedente Missione successiva
Luna 16 Luna 18

Luna 17 fu una sonda automatica lanciata dall'URSS. Per la prima volta fu fatto atterrare sulla Luna un rover automatico.

La Missione[modifica | modifica wikitesto]

Luna 17 fu lanciata il 10 novembre del 1970 alle 14:44:01 UTC e dopo due correzioni di rotta entrò in orbita lunare. Il 17 novembre alle 03:46:50 UT toccò terra alle coordinate 38°17' nord e 35° ovest, a circa 2500 km da Luna 16. Alle 06:28 UT Lunochod 1 scese dalla rampe e iniziò la sua missione esplorativa.

Il Rover[modifica | modifica wikitesto]

Foto di Luna 17 ripresa da Lunochod 1

Lunochod 1 pesava circa 756 kg, disponeva di otto ruote motrici indipendenti ed accoglieva dentro di sé diversi strumenti scientifici tra cui:

  • Quattro telecamere.
  • Un braccio estensibile per eseguire dei test sulla superficie lunare.
  • Uno spettrometro a raggi x.
  • Un telescopio a raggi x.
  • Un rilevatore di raggi cosmici.

Il rover era alimentato da celle solari poste nella parte bassa della macchina e da batterie chimiche. Lunochod 1 aveva una velocità massima di 2 km all'ora ed era guidato da un team di cinque uomini a terra i cui comandi impiegavano 5 secondi per giungere al rover.
Lunochod 1 era progettato per lavorare solo per tre giorni lunari, ma in realtà continuò a lavorare per ben undici giorni lunari che corrispondono a 322 giorni terrestri. In questo lasso di tempo percorse 10,54 km, scattò oltre 20.000 fotografie e 206 panoramiche ad alta risoluzione, eseguì venticinque test sulla superficie lunare e 500 perforazioni in altrettanti posti diversi.
Il centro di controllo completò l'ultima sessione di comunicazione con il rover il 14 settembre 1971, dal 4 ottobre, anniversario dello Sputnik 1, non fu più possibile contattare Lunochod 1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica