Luna 18

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luna 18
Immagine del veicolo
Luna-16.jpg
Dati della missione
Operatore Agenzia Spaziale Russa
NSSDC ID 1971-073A
SCN 05448
Destinazione Luna
Esito Missione terminata
Vettore Proton
Lancio 2 settembre 1971
Luogo lancio Baikonur Cosmodrome Site 81/24
Proprietà veicolo spaziale
Strumentazione * Altimetro radio
Programma Luna
Missione precedente Missione successiva
Luna 17 Luna 19

Luna 18 fu il settimo tentativo da parte dell'URSS di riportare sulla terra campioni di suolo lunare, come nella precedente missione Luna 16.

La Missione[modifica | modifica wikitesto]

Luna 18 fu lanciata il 2 settembre 1971 alle 13:40:40 UTC con un vettore Proton, fu parcheggiata in orbita terrestre e successivamente inviata verso la Luna. Si immise in orbita lunare circolare il 7 settembre e solo dopo 54 orbite lunari e 85 sessioni di comunicazione con il centro di controllo fu dato il via alla manovra di atterraggio.
La missione fu un insuccesso: sfortunatamente il contatto con la sonda fu perso alle 07:48 UT nel punto in cui Luna 18 avrebbe dovuto atterrare, cioè a 3°34' nord e 56°30' est. Il sito scelto per l'allunaggio è accidentato e montuoso e questo probabilmente creò problemi alla sonda nel momento di toccare terra. Le autorità russe riferirono, per l'appunto, che il complesso montano scelto per l'atterraggio si rilevò non favorevole. Successivamente, nel 1975, furono pubblicati i tracciati dei segnali emessi dall'altimetro radio che consentirono lo studio della densità della superficie lunare.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica