Luna 1963B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LUNA 1963B
Dati della missione
Operatore Unione Sovietica
Destinazione Luna
Esito * Non ha mai raggiunto l'orbita terrestre
Vettore SL-6/A-2-e
Lancio 2 febbraio 1963
da Tyuratam (cosmodromo di Baikonur)
Luogo lancio rampa Gagarin
Proprietà veicolo spaziale
Massa ~2500 kg totali (in orbita)?
Programma Luna
Missione precedente Missione successiva
Sputnik 25 Luna 4

La missione spaziale sovietica Luna 1963B era stata designata per l'allunaggio; la sonda, pesante 1500 kg, consisteva di una struttura cilindrica contenente i razzi di manovra e di atterraggio, il carburante, la strumentazione atta al mantenimento dell'assetto e le trasmittenti radio, oltre che una struttura sferica contenente il lander, del peso di circa 100 kg. Il lander avrebbe dovuto essere rilasciato dopo l'allunaggio del corpo principale, e portava con sé una fotocamera e la strumentazione preposta alla rilevazione delle radiazioni.

La struttura della sonda era analoga a quella dello Sputnik 25, lanciato un mese prima e precipitato sulla Terra dopo aver fallito il tentativo di abbandono dell'orbita terrestre.

Dopo il lancio, la sonda non raggiunse neppure l'orbita terrestre e precipitò nell'Oceano Pacifico, nei dintorni delle isole Midway.

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica