Gli angeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gli angeli
ArtistaVasco Rossi
Tipo albumVideo
Pubblicazione16 aprile 1996
Durata6:19
Album di provenienzaA
GenerePop rock
EtichettaEMI
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Vasco Rossi - cronologia
Album video precedente
(1993)
Album video successivo
(1996)

Gli angeli è un brano cantato da Vasco Rossi e scritto dallo stesso interprete per le parole e da Tullio Ferro per la musica, tratto dall'album Nessun pericolo... per te, pubblicato il 9 maggio 1996.

Anche per questo singolo sono state pubblicate tre versioni tutte differenti tra loro: il 12 luglio 1995 fu pubblicata una versione in MC, il 20 gennaio 1996 fu pubblicata una versione CD e nel 2002, in contemporanea all'uscita di Tracks fu pubblicata una versione chiamata SpecialPACK contenente una versione VHS del singolo ed allegato un DVD con contenuti speciali ed il making of del video del singolo

La canzone è dedicata a Maurizio Lolli, grande amico e manager di Vasco, ucciso dal cancro ai polmoni, noto fumatore di Lucky Strike sigarette citate anche nel singolo.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip relativo è diretto dal regista Roman Polański[2] con la collaborazione di Stefano Salvati ed è il più costoso mai realizzato nella storia della musica italiana[3]. L'assolo di chitarra finale è stato creato dallo statunitense Michael Landau.

Il videoclip ha come protagonista Vasco Rossi che fluttua nello spazio solitario e intorno a lui gravitano alcuni oggetti simbolici fino all'incontro finale con un Angelo-donna completamente nudo, ma assai seducente, che lo ributta sulla Terra, con un potente bacio all'idrogeno.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli angeli (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato l'11 novembre 2019.
  2. ^ Vasco Rossi - Gli angeli (Roman Polanski) 1996, su Videoclip Italia, 19 novembre 2019. URL consultato il 16 maggio 2020.
  3. ^ (IT) Video più costoso, accordiespartiti.it. URL consultato il 26 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock