Stupido hotel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stupido hotel
ArtistaVasco Rossi
Tipo albumStudio
Pubblicazione6 aprile 2001
Durata39:52
Dischi1
Tracce10
GenerePop rock
Hard rock
EtichettaEMI
ProduttoreGuido Elmi
Vasco Rossi
RegistrazioneBologna
Los Angeles
Certificazioni
Dischi d'oroSvizzera Svizzera[1]
(Vendite: 20.000+)
Dischi di platinoItalia Italia (8)[2]
(Vendite: oltre 800 000)
Vasco Rossi - cronologia
Album precedente
(1999)
Album successivo
(2002)
Singoli
  1. Siamo soli
    Pubblicato: 2 aprile 2001
  2. Ti prendo e ti porto via
    Pubblicato: 2001
  3. Stupido hotel
    Pubblicato: 2001
  4. Standing ovation
    Pubblicato: 2002
  5. Io ti accontento
    Pubblicato: 2002
  6. Tu vuoi da me qualcosa
    Pubblicato: 2002

Stupido hotel è il tredicesimo album in studio del cantautore italiano Vasco Rossi uscito il 6 aprile 2001.

L'album arriva in prima posizione per dieci settimane, diventando l'album più venduto in Italia dell'anno.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Siamo soli – 4:01 (testo: Vasco Rossi – musica: Tullio Ferro e Guido Elmi)
  2. Ti prendo e ti porto via – 4:10 (testo: Vasco Rossi – musica: Gaetano Curreri e Saverio Grandi)
  3. Standing ovation – 4:55 (testo: Vasco Rossi – musica: Vasco Rossi, Guido Elmi e Stefano Bittelli)
  4. Stupido hotel – 4:22 (testo: Vasco Rossi – musica: Tullio Ferro e Guido Elmi)
  5. Io ti accontento – 3:48 (testo: Vasco Rossi – musica: Vasco Rossi, Guido Elmi ed Alessandro Mingozzi)
  6. Perché non piangi per me – 4:00 (testo: Vasco Rossi – musica: Guido Elmi e Massimo Riva)
  7. Tu vuoi da me qualcosa – 4:24 (testo: Vasco Rossi – musica: Vasco Rossi e Stefano Bittelli)
  8. Stendimi – 3:22 (testo: Vasco Rossi – musica: Tullio Ferro)
  9. Quel vestito semplice – 3:14 (testo: Vasco Rossi e Gianni Novi – musica: Vasco Rossi, Guido Elmi e Gaetano Curreri)
  10. Canzone generale – 3:31 (Vasco Rossi)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) EDELMETALL 2001, swisscharts.com. URL consultato il 25-06.2015.
  2. ^ Stupido hotel 8 dischi di platino (JPG), la Repubblica XL. URL consultato il 20 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock