Nessun pericolo... per te

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo tour, vedi Nessun pericolo per te (tour).
Nessun pericolo... per te
ArtistaVasco Rossi
Tipo albumStudio
Pubblicazione24 gennaio 1996
Durata47:23
Dischi1
Tracce10
GenerePop rock
Hard rock
EtichettaEMI
ProduttoreGuido Elmi, Vasco Rossi
RegistrazioneBologna, Mogliano Veneto, Los Angeles e New York, 1995
Certificazioni
Dischi di platino8 Italia Italia
(vendite: 800 000)
Vasco Rossi - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1997)
Singoli
  1. Praticamente perfetto/Io perderò
    Pubblicato: 7 gennaio 1996
  2. Gli angeli
    Pubblicato: 14 maggio 1996

Nessun pericolo... per te è l'undicesimo album in studio del cantautore italiano Vasco Rossi, pubblicato il 24 gennaio 1996.[1]

L'album fu definito dal critico musicale Mario Luzzatto Fegiz come un disco «davvero controcorrente in tempi di salutismo, proibizionismo, trasgressivi pentiti».[2]

Dopo aver esordito al sesto posto della classifica italiana,[3] l'album è arrivato alla prima posizione nella sua seconda settimana,[4] mantenendola anche nelle due settimane successive.[5]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il primo video estratto dall'album è quello di Mi si escludeva, seguito nel marzo 1996 da Gli angeli, diretto da Roman Polański[6] e presentato al Festival di Venezia.

Tra le canzoni incluse nel disco è presente anche Sally, poi pubblicata come singolo dallo stesso Vasco, ed in seguito reinterpretata da Fiorella Mannoia e inserita nel suo album dal vivo Certe piccole voci del 1999.[7] Il brano racconta la storia di una donna, usata come pretesto per descrivere un malessere interiore che improvvisamente cessa di esistere, per la voglia di porre fini ai conflitti dei quali si è protagonisti.[2] Il testo della canzone narra anche della voglia di vivere pienamente ogni istante della propria esistenza[8]

Dal tour del disco è stata ricavata una VHS promozionale, contenente le riprese video di Gli spari sopra, Delusa, Sally e il video de Gli angeli, che viene distribuita nel 1997 a tutti quelli che acquistarono gli occhiali Diesel "modello Vasco Rossi".[senza fonte]

Il brano Praticamente perfetto era già stato anticipato quasi un anno prima durante il doppio concerto di Rock sotto assedio tenutosi a Milano il 7 e l'8 luglio 1995, con un titolo differente: Anche se. Nella prima versione del brano la batteria venne registrata da Taylor Hawkins.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Un gran bel film – 5:29 (Rossi-Riva/Rossi)
  2. Benvenuto – 5:35 (Rossi-Tullio Ferro/Rossi)
  3. Gli angeli – 6:19 (Rossi/Ferro)
  4. Mi si escludeva – 4:50 (Rossi-Elmi-Ferro)
  5. Sally – 4:45 (Rossi/Rossi)
  6. Praticamente perfetto – 3:36 (Rossi/Rossi-Ferro)
  7. Le cose che non dici – 4:25 (Rossi-Ferro/Rossi)
  8. Nessun pericolo... per te – 4:44 (Rossi-Elmi)
  9. Io perderò – 4:15 (Rossi/Rossi)
  10. Marea – 3:25 (Rossi/Rossi)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Italia[4] 1
Svizzera[9] 19

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Musica: a ruba Vasco Rossi, Adnkronos, 29 gennaio 1996. URL consultato il 2 agosto 2011.
  2. ^ a b Mario Luzzatto Fegiz, Sono diverso, non pericoloso. Parola di Vasco Rossi, Corriere della Sera, 23 gennaio 1996. URL consultato il 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2015).
  3. ^ Musica, la classifica: Jovanotti in testa, Adnkronos, 29 gennaio 1996. URL consultato il 2 agosto 2011.
  4. ^ a b Musica, Vasco conquista il vertice della classifica, Adnkronos, 5 febbraio 1996. URL consultato il 2 agosto 2011.
  5. ^ ALBUM - I NUMERI UNO (1995-2006), it-charts.150m.com. URL consultato il 29 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  6. ^ [1]
  7. ^ Rassegne: A Livorno musica d'autore in primavera, Adnkronos, 27 febbraio 1999. URL consultato il 2 agosto 2011.
  8. ^ Mario Luzzatto Fegiz, L'evoluzione rock del signor Rossi, un viaggio tra album e mega-show, Corriere della Sera, 18 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2015).
  9. ^ (DE) VascO Rossi - Nessun pericolo... per te (album), hitparade.ch. URL consultato il 2 agosto 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock