Girolamo Colonna di Sciarra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Girolamo Colonna di Sciarra
cardinale di Santa Romana Chiesa
Girolamo Colonna di Sciarra.JPG
Stemma Cardinalizzio dei Colonna.PNG
Nato 8 maggio 1708, Roma
Creato cardinale 9 settembre 1743 da papa Benedetto XIV
Deceduto 18 gennaio 1763, Roma

Girolamo Colonna di Sciarra (Roma, 8 maggio 1708Roma, 18 gennaio 1763) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Filippo II principe di Paliano e Olimpia Pamphilj e fratello minore di Fabrizio IV, fu creato cardinale da papa Benedetto XIV nel concistoro del 9 settembre 1743, della diaconia di Sant'Angelo in Pescheria, e gli fu concessa la dispensa papale per non aver ancora ricevuto, al tempo della sua promozione, gli ordini minori (cosa che avvenne il 18 settembre dello stesso anno).

Divenne vice-cancelliere di Santa Romana Chiesa e ricevette quindi il titolo di San Lorenzo in Damaso, propria di quella carica, mantenendo però la precedente in commenda, finché non la sostituì con quella di Santi Cosma e Damiano prima (1756) e con quella Sant'Agata alla Suburra poi (1760). Fu camerlengo di Santa Romana Chiesa dal 1756 fino alla sua morte e gran priore dell'ordine dei cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme a Roma.

Morì a Roma, la salma venne esposta nella basilica dei Santi XII Apostoli e poi tumulata nella basilica del Laterano.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Balì Gran Croce di Onore e di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Balì Gran Croce di Onore e di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89081392 · GND (DE101142049X · BAV ADV10294290