Gesto del cuore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gesto del cuore

Il gesto del cuore è un gesto della mano informale, in cui vengono unite le dita della mano a formare simbolicamente un cuore stilizzato. Esso viene utilizzato maggiormente dai giovani[1] e simboleggia affettività. Il gesto è stato brevettato da Google nel 2011 per una sua applicazione attraverso i Google Glass per gestire una particolare funzione nel loro utilizzo.[2][3]

Esso simboleggia e viene anche usato per raffigurare lo stato emozionale degli esseri umani. Le origini del simbolo vengono fatte risalire all'epoca dell'antica Roma.[4]

Il segno è stato originariamente diffuso da Armin van Buuren, con una accresciuta diffusione e popolarità dovuta a Taylor Swift che l'ha utilizzata nei suoi concerti e spettacoli dal vivo.[5]

Il gesto è ampiamente usato ovunque nel mondo e viene spesso ritratto nelle fotografie.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Marisa Meltzer, ‘Hand Heart’ Gesture Grows in Popularity, in The New York Times, 9 agosto 2011. URL consultato il 12 novembre 2017.
  2. ^ Google brevetta il gesto del cuore con le mani, potremo trovarlo nei Google Glass, in Hardware Upgrade. URL consultato il 12 novembre 2017.
  3. ^ (EN) Google patents the heart hand-gesture to let you 'like' things with, in The Independent, 17 ottobre 2013. URL consultato il 12 novembre 2017.
  4. ^ Diana Cavalcoli, Il significato nascosto di 20 simboli che usiamo tutti i giorni, in Corriere della Sera. URL consultato il 12 novembre 2017.
  5. ^ (EN) Margaret Hartmann, Inane Celebrity 'Hand Heart' Gesture Explained, in Jezebel. URL consultato il 12 novembre 2017.
  6. ^ (EN) Taylor Swift, Excellent at Popularizing Commonplace Hand Gestures, in Vulture, 11 agosto 2011. URL consultato il 12 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]