Loser (gesto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una donna che pratica il gesto "loser"

Il loser[1] è un un gesto della mano praticata apponendo una mano sulla fronte con le dita indice e pollice aperti perpendicolarmente a 90 gradi tra di loro e con le restanti altre tre dita della mano chiuse.

Il gesto che ha una connotazione offensiva, viene solitamente usato come segno di scherno verso chi ha perso una sfida, un gioco o una competizione (loser in inglese significa "perdente"). Il gesto è diventato popolare dagli anni 90 con il film Ace Ventura - L'acchiappanimali in cui il protagonista interpretato da Jim Carrey utilizzate tale gesto frequentemente nella pellicola e che caratterizza il personaggio[2] ed è molto usato tra gli adolescenti nei paesi anglosassoni del Nord America, principalmente negli USA.[3][4] In italiano viene anche chiamato "gesto della L".[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) loser, su Urban Dictionary. URL consultato il 18 giugno 2017.
  2. ^ (EN) 'Field Guide to Gestures', in NPR.org. URL consultato il 18 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Virginia M. Friedman, Melissa Wagner e Nancy Armstrong, Field Guide to Stains: How to Identify and Remove Virtually Every Stain Known to Man, Quirk Books, 2002, ISBN 9781931686075. URL consultato il 18 giugno 2017.
  4. ^ (EN) J. L. Mey, Concise Encyclopedia of Pragmatics, Elsevier, 07 agosto 2009, ISBN 9780080962986. URL consultato il 18 giugno 2017.
  5. ^ MonrifNet, Diamanti e il gesto della 'L': rivolto a chi? - il Resto del Carlino - Bologna, su www.ilrestodelcarlino.it. URL consultato il 18 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]