Gesto dell'okay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gesto dell'okay

Il gesto dell'ok è un gesto della mano che viene eseguito collegando il pollice e il dito indice a formare un cerchio, con il palmo della mani aperto e tenendo le altre dita dritte o rilassate; essa viene utilizzata come una forma di comunicazione non verbale. In molte parti del mondo, tra cui Europa e Stati Uniti, è sinonimo della parola OK, che indica approvazione, assenso, accordo o che tutto va bene. In altri contesti o culture, questo stesso gesto può avere significati o connotazioni diversi, inclusi quelli negativi o offensivi. Per esempio, negli di matrice e cultura araba, la Russia e il Brasile, esso assume significati offensivi e osceni.[1][2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antropologia Portale Antropologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antropologia