Gaudencio Rosales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaudencio Borbon Rosales
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Rosales.jpg
Coat of arms of Gaudencio Rosales.svg
Si mortuum fuerit fructum affert
Titolo Cardinale presbitero del Santissimo Nome di Maria a Via Latina
Incarichi attuali Arcivescovo emerito di Manila
Incarichi ricoperti Vescovo ausiliare di Manila
Vescovo coadiutore di Malaybalay
Vescovo di Malaybalay
Arcivescovo metropolita di Lipa
Arcivescovo metropolita di Manila
Gran priore per le Filippine dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Amministratore apostolico di Pasig
Nato 10 agosto 1932 (85 anni) a Batangos
Ordinato presbitero 23 marzo 1958 dal vescovo Alejandro Ayson Olalia (poi arcivescovo)
Nominato vescovo 12 agosto 1974 da papa Paolo VI (poi beato)
Consacrato vescovo 28 ottobre 1974 dall'arcivescovo Bruno Torpigliani
Elevato arcivescovo 30 dicembre 1992 da papa Giovanni Paolo II (poi santo)
Creato cardinale 24 marzo 2006 da papa Benedetto XVI

Gaudencio Borbon Rosales (Batangas, 10 agosto 1932) è un cardinale e arcivescovo cattolico filippino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sacerdote dal 1958, il 12 agosto 1974 viene nominato vescovo ausiliare di Manila, titolare di Esco, e poi consacrato il successivo 28 ottobre.

Il 9 giugno 1982 è nominato vescovo coadiutore di Malaybalay; il 14 settembre 1984 succede alla medesima sede.

Il 30 dicembre 1992 viene nominato arcivescovo di Lipa, il 15 settembre 2003 arcivescovo di Manila.

Papa Benedetto XVI lo innalza alla dignità cardinalizia nel concistoro del 24 marzo 2006.

Il 13 ottobre 2011 papa Benedetto XVI accetta la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Manila per raggiunti limiti di età.
Gli succede l'arcivescovo Luis Antonio Tagle.

Il 10 agosto 2012, giorno del suo ottantesimo compleanno, perde il diritto a partecipare al conclave.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN65658703 · LCCN (ENn92010892