FIBA European Champions Cup 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIBA European Champions Cup 1982-1983
Competizione FIBA European Champions Cup
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XXVI
Organizzatore FIBA Europe
Date 7 ottobre 1982 - 24 marzo 1983
Partecipanti 24
Risultati
Vincitore Pall. Cantù
(2º titolo)
Secondo Olimpia Milano
Cronologia della competizione
Left arrow.svg FIBA European Champions Cup 1981-1982 FIBA European Champions Cup 1983-1984 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1982-1983 di pallacanestro maschile venne vinta, per il secondo anno consecutivo, dalla Pallacanestro Cantù.

Hanno preso parte alla competizione 24 squadre. La formula della competizione fu cambiata: come avveniva fino all'edizione 1975-1976, le squadre giocarono due turni iniziali ad eliminazione diretta con gare di andate e ritorno (e somma dei punti), prevendo una fase a gruppi valevole per la qualificazioni alla finale, cui accedevano le prime due classificate. La finale è stata organizzata a Grenoble.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di ottavi di finale sono state giocate il 7 e il 14 ottobre 1982.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Murray Edinburgh Scozia 145 - 155 Svizzera Friburgo Olympic 74-78 71-77
T71 Dudelange Lussemburgo 97 - 203 Italia Pallacanestro Cantù 51-99 46-104
Partizani Tirana Albania 154 - 171 Ungheria Honvéd Budapest 90-81 64-90
UR Alessandria Egitto 110 - 154 Jugoslavia Cibona Zagabria 58-65 52-89
Ammerud Oslo Norvegia 123 - 222 Paesi Bassi DONAR Groningen 56-106 67-116
UBSC Vienna Austria 140 - 179 Israele Maccabi Tel-Aviv 63-85 77-94
Sutton & Crystal Palace Inghilterra 173 - 171 Germania Saturn Colonia 75-74 98-97
Alvik Stoccolma Svezia 188 - 191 Spagna Real Madrid 93-99 95-92
Turun NMKY Finlandia 167 - 149 Cecoslovacchia TJ VŠ Praga 90-63 77-86
Skovlunde Danimarca 140 - 238 URSS CSKA Mosca 67-114 73-124
Panathinaikos Atene Grecia 125 - 167 Francia Moderne Le Mans 58-55 67-112
Eczacıbaşı Turchia 154 - 190 Italia Billy Milano 82-86 72-104

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare dei quarti di finale sono state giocate il 4 e l'11 novembre 1982.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Friburgo Olympic Svizzera 154 - 220 Italia Pallacanestro Cantù 75-112 79-108
Honvéd Budapest Ungheria 187 - 209 Jugoslavia Cibona Zagabria 89-87 98-122
DONAR Groningen Paesi Bassi 144 - 157 Israele Maccabi Tel-Aviv 76-69 68-88
Sutton & Crystal Palace Inghilterra 170 - 192 Spagna Real Madrid 89-81 81-111
Turun NMKY Finlandia 163 - 202 URSS CSKA Mosca 71-89 92-113
Moderne Le Mans Francia 143 - 171 Italia Billy Milano 64-85 79-86

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS Dif P.ti
1. Italia Pallacanestro Cantù 10 7 3 856 762 +94 17
2. Italia Billy Milano 10 7 3 796 766 +30 17
3. Spagna Real Madrid 10 6 4 901 853 +48 16
4. URSS CSKA Mosca 10 5 5 849 856 -7 15
5. Israele Maccabi Tel-Aviv 10 5 5 866 839 +27 15
6. Jugoslavia Cibona Zagabria 10 0 10 792 984 -192 11
     Qualificate alla finale
     Eliminata

Finale[modifica | modifica wikitesto]

24 marzo 1983 - Grenoble

Team #1 Agg. Team #2
Pallacanestro Cantù Italia 69 - 68 Italia Billy Milano
Coppa dei Campioni 1982-1983

Blu e Bianco.png

Pallacanestro Cantù
2º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Alt.
4 Italia A Denis Innocentin
5 Italia AC Fausto Bargna
6 Italia P Giorgio Cattini
7 Italia P Corrado Fumagalli
8 Italia A Beppe Bosa
9 Italia A Renzo Bariviera
10 Stati Uniti AG Jim Brewer
12 Italia GA Antonello Riva
14 Italia P Pierluigi Marzorati
15 Stati Uniti C Wallace Bryant
Italia A Antonio Sala
Italia All. Giancarlo Primo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]